Superbike, Portimao

A Portimao la Superbike riapre la tribuna: ammessi 250 spettatori

Portimao riapre la tribuna al pubblico, per 250 privilegiati. E' un test in vista dell'arrivo della F1: il circuito ha chiesto al Governo di accogliere 50 mila spettatori!

7 agosto 2020 - 16:08

Mentre mezza Europa teme una recrudescenza della pandemia di coronavirus, a Portimao la Superbike riapre le porte al pubblico. Il governo portoghese ha autorizzato il circuito dell’Algarve ad aprire un settore della imponente tribuna centrale per 250 spettatori, nei tre giorni di attività in pista: oggi, sabato e domenica. Si tratta di un test in vista dell’arrivo, per la prima volta, della F1 previsto per il 25 ottobre. In quella circostanza Portimao ha chiesto al governo il permesso di accogliere ben 50 mila spettatori. Si tratta di metà capienza per l’imponente struttura. E’ una notizia importante anche in chiave MotoGP, che a Portimao potrebbe ospitare l’ultimo GP di questa tormentata stagione il 22 novembre.

Paddock vietato 

Il paddock Superbike resterà ovviamente blindato, e nessuno spettatore sarà ammesso. Il promoter Dorna vuole evitare qualunque genere di contatto fra il personale di team e organizzazione con l’esterno, così come avviene in tutti gli altri sport che in questo periodo stanno faticosamente ripartendo. Per i 250 privilegiati le misure di sicurezza saranno stringenti. Dovranno tenere la mascherina, anche nel trasferimento dalla vicina città all’impianto, e osservare le solite regole: distanza e igiene.

Timori per le regioni spagnole

Mentre il Portogallo allenta le misure di sicurezza, altre zone della penisola iberica sono di nuovo in allarme. In Spagna la situazione è difficile sia in Aragona che in Catalogna, per cui sono a rischio i tre round che la Superbike dovrebbe correre al Motorland Aragon (doppio evento) e Montmelo. Qui i dettagli.  In caso di necessità Dorna è pronta a spostare i tre eventi a Jerez, dove si è già gareggiato senza problemi lo scorso week end, e prima ancora per due settimane con la MotoGP.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike: Ecco la bozza di calendario 2021, sarà un Mondiale tutto europeo?

Superbike, Chaz Davies

Superbike, UFFICIALE Chaz Davies resta in Ducati con Go Eleven

bendsneyder supersport

Supersport: dalla Moto2 ecco Bo Bendsneyder per EAB Racing Team