MotoGP, Marco Melandri

Melandri: il mio favorito per la MotoGP 2021

Chi vincerà il titolo MotoGP 2021? L'ex campione Marco Melandri azzarda il nome di Fabio Quartararo, ma la concorrenza sarà molto agguerrita.

12 maggio 2021 - 19:37

Marco Melandri non ha certo bisogno di presentazioni. Il pilota italiano, di Ravenna per l’esattezza, è il recordman assoluto di vittorie nel campionato mondiale superbike con la cifra “monstre” di 22 successi. E si è laureato campione del mondo della classe 250 nel 2002. Se dunque nel corso di una recente intervista dichiara che per lui il favorito alla vittoria finale della MotoGP di quest’anno sarà il francese Fabio Quartararo, bisogna assolutamente prendere in considerazione la sua ipotesi nonostante nell’interessante articolo dal titolo storia della MotoGP: i piloti che hanno marcato questo sport tra le parole si disegna una linea rossa che parte dal leggendario Valentino Rossi fino ai nuovi talenti italiani. In particolare Francesco Bagnaia che attualmente precedere proprio il favorito di Melandri Quartararo.

E Marquez?

Se al momento lo scontro al vertice è tra i due giovanissimi piloti, non bisogna però dimenticare che dalle retrovie potrebbe riemergere Marc Marquez. Il talento spagnolo, dopo l’infortunio dello scorso anno che lo ha tenuto a lungo lontano dalle piste della MotoGP, sta pian piano ritrovando la forma migliore. Nelle gare a cui ha preso parte in questo inizio di stagione ha portato a casa un discreto bottino. Molti meno punti di Bagnaia e Quartararo ad oggi. Ma se il ventottenne di Cervera ritroverà la sua forma migliore, allora una rimonta è tutt’altro che impossibile da pronosticare.

Una vittoria per sorpassare il mito Valentino Rossi

Marc Marquez agogna di tornare alla vittoria mondiale sia per la sua natura di vincente, sia perché vorrebbe assolutamente sorpassare il mito della MotoGP, il marchigiano Valentino Rossi. Attualmente il pilota spagnolo e quello italiano sono gli unici ad aver vinto la massima classe di competizioni delle due ruote per 6 volte ciascuno.

Anche Valentino è ancora in MotoGP. Ma senza ombra di dubbio negli ultimi anni le sue performance sono in evidente calo e difficilmente può ambire alle posizioni di testa, ancor meno alla settimana vittoria iridata. Suo miglior alleato dunque per non vedersi sfuggire Marquez nell’albo d’oro sono sia il favorito di Melandri, il francese Quartararo che l’italiano Bagnaia, attuale leader della classifica della MotoGP.

Dominio Spagnolo da 9 anni

Se vincesse un francese o un italiano si porrebbe anche fine ad un dominio spagnolo in MotoGP che va avanti da 9 stagioni consecutive. Jorge Lorenzo nel 2012 ha iniziato questa supremazia: lo stesso Lorenzo ha rivinto nel 2015 e Joan Mir nell’ultima edizione. Le altre 6 stagioni sono state vinte dal già citato record man Jorge Lorenzo.

Più diversificazione invece sul fronte dei costruttori: le sei vittorie di Marquez sono arrivate grazie a Repsol Honda, le due di Lorenzo con Movistar Yamaha mentre quella di Mir Suzuki Ecstar. Si è trattata della prima vittoria in assoluto della casa nipponica in MotoGP. Tra le case vincitrici, oltre a quelle appena citate, ricordiamo anche la nostrana Ducati che si è laureata campione del mondo nel 2007 grazie alla vittoria del pilota australiano Casey Stoner che ha rivinto nel 2011 ma questa volta in sella ad una Honda.

1 commento

FRA 1988
19:53, 12 maggio 2021

Sono 4 gare e dare un favorito mi pare un pò troppo presto. Quartararo ha sicuramente del potenziale
ma il fattore mentale sarà determinante.
Mir non farà saltare dalla poltrona ma è molto concreto
e non butta mai via punti.
In un campionato senza dominatori far sempre punti
è la cosa più importante.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi a 'Striscia la notizia'

MotoGP, Valentino Rossi braccato da ‘Striscia’: staffilata a Marc Marquez…

Valentino Rossi

Tavullia in subbuglio per Valentino Rossi: via striscioni e stendardi

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Quartararo: “L’obiettivo è fare come Valentino Rossi”