Nozane

All Japan Superbike Suzuka Gara 1: vince Nakasuga, Nozane Campione

Con il secondo posto di Gara 1 a Suzuka Kohta Nozane è Campione 2020 dell'All Japan Superbike, Katsuyuki Nakasuga torna alla vittoria.

31 ottobre 2020 - 8:26

A Katsuyuki Nakasuga la vittoria di gara, a Kohta Nozane di campionato. La 52esima edizione del MFJ Grand Prix, atto conclusivo dell’All Japan Superbike 2020 di scena a Suzuka, si apre con Gara 1 che ha prodotto il ritorno sul gradino più alto del podio di Nakasuga, ma con il secondo posto Nozane è Campione 2020 della top class JSB1000. Futuro portacolori GRT Yamaha per il Mondiale Superbike 2021, il 25enne di Chiba porta a compimento una stagione trionfale, senza tuttavia riuscire a battere nella prima di due gare in programma il suo ormai ex capo-squadra Nakasuga.

NOZANE VS NAKASUGA

Vincitore di tutte e 6 le gare disputate tra Sugo, Autopolis e Motegi dell’All Japan Superbike 2020, Kohta Nozane si era presentato questo weekend a Suzuka con la conquista del titolo JSB1000 che rappresentava una mera formalità. Con Ryuichi Kiyonari suo unico avversario distanziato di 52 punti con più soltanto 56 in palio nelle 2 gare, il pupillo Yamaha poteva accontentarsi di un modesto 20° posto in una delle due gare in programma. Per un discorso di onore e orgoglio, Kohta ha dato tutto per cercare di festeggiare la conquista del titolo con la vittoria di Gara 1, incontrando tuttavia un Nakasuga in stato di grazia. Poleman in 2’04″128, Kats ha seguito il giovane team-mate in Yamaha Factory per quasi tutto l’arco della contesa, sferrando l’attacco decisivo per il primato alla conclusione del terz’ultimo giro di gara alla Triangle Chicane.

KOHTA NOZANE CAMPIONE 2020

Nozane le ha chiaramente provate tutte per rispondergli, ma Katsuyuki Nakasuga ha chiuso tutte le porte celebrando la prima affermazione stagionale, la 53esima in carriera nell’All Japan Superbike. La giornata di festa al box Yamaha Factory Racing Team si completa con il successo di campionato di Kohta Nozane, prodotto proprio del vivaio dei Tre Diapason, che da Campione 2020 si presenterà l’anno prossimo al via del Mondiale Superbike con GRT Yamaha. Un successo prestigioso per il 25enne originario di Chiba, il secondo titolo All Japan dopo l’affermazione nella J-GP2 2013 con il Team Norick di Mitsuo Abe, papà del compianto Norifumi.

YOSHIMURA SUL PODIO

Seguendo per tutto l’arco della contesa le due velocissime R1 Factory, Kazuki Watanabe ha ottenuto un sensazionale terzo posto con il team Yoshimura Suzuki che, tra poche ore, annuncerà ambiziosi programmi in ottica 2021. Non è andato oltre il quarto posto Ryuichi Kiyonari con la prima Honda CBR 1000RR-R del team Keihin SI Racing di Shinichi Itoh, mentre il mito Akira Yanagawa è tredicesimo con l’unica Kawasaki al via schierata dal team RS-Itoh. Domani alle 7:05 italiane il via di Gara 2.

All Japan Road Race Championship 2020

MFJ GP Suzuka JSB1000, Classifica Gara 1 (Top 15)

1- Katsuyuki Nakasuga – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZF R1 – 14 giri

2- Kohta Nozane – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 0.267

3- Kazuki Watanabe – Yoshimura Suzuki Motul Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.005

4- Ryuichi Kiyonari – Keihin Honda Dream SI Racing – Honda CBR 1000RR-R – + 11.973

5- Ryo Mizuno – MuSASHi RT HARC-PRO Honda – Honda CBR 1000RR-R – + 18.921

6- Kazuma Watanabe – Keihin Honda Dream SI Racing – Honda CBR 1000RR-R – + 19.120

7- Sodo Hamahara – Honda Dream RT Sakurai Honda – Honda CBR 1000RR-R – + 23.589

8- Yukio Kagayama – Team Kagayama – Suzuki GSX-R 1000 – + 24.063

9- Keisuke Maeda – Yamalube Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 24.152

10- Taro Sekiguchi – SANMEI Team Taro PLUSONE – BMW S1000RR – + 41.152

11- Satoru Iwata – Team ATJ – Honda CBR 1000RR-R – + 44.356

12- Kosuke Akiyoshi – au & Kosuke Racing – Honda CBR 1000RR-R – + 48.439

13- Akira Yanagawa – willraise Racing RS-ITOH – Kawasaki ZX-10RR – + 53.744

14- Hideyuki Ogata – S-PULSE Dream Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 1’01.521

15- Shinichi Nakatomi – HITMAN RC Koshien Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1’01.816

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

TT

Cancellata l’edizione 2021 del TT all’Isola di Man

ARRC

ARRC 2021: svelato il calendario con 6 round

red bull rookies cup

Red Bull Rookies Cup, il calendario 2021: tappa al Mugello, debutto al KymiRing