MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: sempre Beaubier, brutto crash di Lewis

Prosegue il dominio di Cameron Beaubier nella MotoAmerica Superbike: trionfa in una Gara 2 a Road Atlanta condizionata dal brutto incidente di Danilo Lewis.

2 agosto 2020 - 22:09

La stagione 2020 della MotoAmerica Superbike sempre più nel segno di Cameron Beaubier. Il mattatore delle derivate di serie d’oltreoceano ha messo a segno la sua quinta vittoria in sei gare, monopolizzando la scena in una Gara 2 sui saliscendi di Road Atlanta caratterizzata dal brutto incidente al primo via di Danilo Lewis. Nel video qui sopra la sequenza dell’incidente e le highlights della corsa.

INCIDENTE AL PRIMO VIA

Allo start, prevedibilmente Beaubier si era portato in testa a precedere il compagno di squadra Gagne, Westby, Wyman, Fong ed Elias, il tutto fino ad un pauroso crash registratosi nel corso del terzo giro. In uscita dalla curva 7, il brasiliano Danilo Lewis, pluri-Campione della Superbike carioca e nella top-10 in Gara 1, suo malgrado è incappato in un rovinoso highside proprio mentre stava transitando Ashton Yates. Inevitabile l’esposizione della bandiera rossa per soccorrere il motociclista brasiliano, rimasto dopo il violento impatto con l’asfalto immobile a terra.

RESTART

Trasportato in ambulanza al centro medico (al momento di scrivere non vi sono comunicazioni ufficiali inerenti le sue condizioni), la corsa è successivamente ripartita con più soli 14 giri da effettuare. Dopo una sfuriata iniziale di Toni Elias autore dell’holeshot alla prima curva, pochi metri più tardi Cameron Beaubier si era preso con autorità il comando delle operazioni, costruendo l’ennesimo suo dominio in gara. Per il 4 volte Campione MotoAmerica Superbike è il quinto hurrà in sei gare, riscattando con gli interessi l’ingenuo errore della seconda manche vissuta il mese scorso a Road America.

DOMINIO BEAUBIER E YAMAHA</strong

Con l’imprendibile (ed imbattibile Beaubier) sempre più leader della generale, Yamaha fa nuovamente festa. A completare l’1-2 del team Attack Performance ci ha pensato Jake Gagne (2°), mentre Mathew Scholtz (Westby Racing) terzo ha riproposto un podio tutto R1 dopo Gara 1. Weekend sottotono per tutto il team M4 ECSTAR Suzuki con Bobby Fong e Toni Elias rispettivamente quarto e quinto a precedere la Ducati Panigale V4 R di Kyle Wyman, fermato ieri da un problema di surriscaldamento dopo il doppio-podio di Elkhart Lake. Settimana prossima la MotoAmerica tornerà in azione per il quarto round 2020 al Pittsburgh International Race Complex di Wampum.

MotoAmerica HONOS Superbike 2020
Road Atlanta, Classifica Gara 1

1- Cameron Beaubier – Monster Energy Attack Performance Yamaha – Yamaha YZF R1 – 14 giri in 19’57.791

2- Jake Gagne – Monster Energy Attack Performance Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 2.594

3- Mathew Scholtz – Westby Racing – Yamaha YZF R1 – + 6.103

4- Bobby Fong – M4 ECSTAR Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 7.038

5- Toni Elias – M4 ECSTAR Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 9.429

6- Kyle Wyman – OneCure/KWR Ducati Team – + 22.578

7- Josh Herrin – Scheibe Racing – BMW S1000RR – + 28.983

8- David Anthony – FLY Racing ADR Motorsports – Suzuki GSX-R 1000 – + 32.805

9- Cameron Petersen – Altus Motorsports – Suzuki GSX-R 1000 – + 36.365

10- Corey Alexander – Ride HVMC Racing – Kawasaki ZX-10R – + 44.605

11- Stefano Mesa – Mesa 37 Racing – Kawasaki ZX-10R – + 49.242

12- Travis Wyman – Travis Wyman Racing – BMW S1000RR – + 49.725

13- Max Flinders – Trashed Bike Racing LLC – Yamaha YZF R1 – + 1’00.826

14- Joseph Giannotto – Limitless Racing – Kawasaki ZX-10R – + 1’21.233

15- Jeremy Coffey – Superbike Underground – BMW S1000RR – + 1’24.698

16- Jeffrey Purk – Legacy Dental – Yamaha YZF R1 – a 1 giro

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: Beaubier domina Gara 1

biesiekirski moto2

Moto2, ‘esordio’ alternativo per Biesiekirski: test a Barcellona con SAG Team

Superbike, Lorenzo Savadori

Superbike, Lorenzo Savadori il volto dell’Aprilia che vince (VIDEO)