fanottoli dakar

Dakar: Lorenzo Fanottoli KO, frattura della clavicola nella tappa 3

Abbandono ufficiale di Lorenzo Fanottoli nella 3^ tappa della Dakar. Il rookie italiano fuori causa per caduta ed infortunio ad una spalla.

4 gennaio 2022 - 17:48

La truppa tricolore della Dakar ha il suo primo abbandono ufficiale. Per la precisione si ferma uno degli esordienti, Lorenzo Maria Fanottoli, purtroppo KO verso la fine della terza tappa. Il pilota piemontese era al via con la Husqvarna #121 del Joyride Race Service Team, un sogno iniziato anche piuttosto bene. Fino ad oggi, quand’è protagonista di un violento incidente nel tratto finale della corsa in tondo Al Qaisumah-Al Qaisumah. Con conseguenze fisiche, ovvero la frattura di una clavicola.

Una lesione che chiaramente lo pone definitivamente fuori dai giochi per il suo primo Rally Raid arabico. Un vero peccato: come detto si stava comportando molto bene, come dimostra la 49^ posizione in classifica generale dopo prologo (37°) e prime due tappe (51°-44°). La notizia arriva attraverso la sua squadra, che sottolinea la “Dakar eccellente” del suo pilota. Rimarcando poi anche che “Lorenzo sta bene e sta già pensando al ritorno l’anno prossimo!”

Gli altri italiani

Riepiloghiamo anche quanto fatto dai nostri oggi. Danilo Petrucci è ripartito, chiudendo 22° di tappa a 9 minuti dal vincitore, ma fuori classifica. Meno fortunato invece Leonardo Tonelli (qui il suo amaro sfogo), che si augura però di essere di nuovo in azione da domani. Tutti gli altri invece sono ancora in classifica, a partire da Paolo Lucci, che rimane il migliore dei nostri: oggi ha chiuso 18° a +18 per una penalità di 2 minuti. C’è poi Giovanni Gritti 65° a +46:10 per una sanzione di 5 minuti, a cui segue in 71^ piazza Cesare Zacchetti (Original by Motul) a +51:19.

Franco Picco chiude con l’87° piazzamento di tappa a +1:01:08, Domenico Cipollone è 97° a +1:06:36, Giovanni Stigliano invece è 110° a +1:17:06. Scorrendo ancora la classifica, ecco Lorenzo Piolini 117° a +1:22:05, seguito due posizioni più indietro da Francesco Catanese a +1:22:09, per poi avere la coppia figlio-padre: Andrea Winkler è 124° a +1:26:01, seguito da papà Aldo ad esattamente due minuti. L’Original by Motul Tiziano Internò è poi 135° a +2:30:27, compreso il minuto di sanzione aggiunto.

“Come ho progettato il mio sogno” la magnifica autobiografia Adrian Newey, il genio F1

Foto: Joyride Race Service

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Danilo Petrucci KTM Dakar

Il consiglio di Danilo Petrucci: “Piloti MotoGP, provate la Dakar!”

Danilo Petrucci

Danilo Petrucci: “Figa la Dakar, posso andare in pensione sereno”

fantic picco dakar

Dakar 2022: Fantic e Franco Picco, che impresa per il binomio azzurro