sanders dakar 2022

Dakar: Ha’il-Ha’il, ‘in tondo’ per la prima vera tappa dell’edizione 2022

Completato il prologo, da domani scatta la prima vera tappa della Dakar 2022. Partenza ed arrivo a Ha'il, vediamone le caratteristiche.

1 gennaio 2022 - 18:59

In archivio l’avvio di Dakar con il prologo di 19 km di speciale. A referto il primo storico successo del marchio GasGas, con il best rookie 2021 Daniel Sanders vittorioso in sella alla KTM 450 Rally Factory Replica. A partire da domani, domenica 2/01, le distanze da percorrere aumentano sensibilmente. I motociclisti partiti oggi (nessun ritirato nella ‘tappa zero’) sono ora pronti a fare sul serio nel deserto della penisola arabica, un percorso ‘in tondo’ con partenza e ritorno nella città di Ha’il. Qui in basso il grafico del tratto da affrontare.

Un percorso totale di 514 km, 333 dei quali saranno di speciale. La caratteristica principale di questa prima vera tappa è certamente la sabbia, che compone l’81% del percorso, con in aggiunta un 14% di terra ed un 4% di dune. Oltre al fatto che questa sarà già una prima bella prova a livello di navigazione per tutti i partecipanti all’evento 2022. Chi inizierà a dire la sua? Attenzione in primis al vincitore odierno Sanders, che sembra già mandare un segnale ai rivali. Non dimentichiamo certo i piloti KTM, Honda e Yamaha, lanciatissimi fin da questo prologo (la classifica di giornata).

Ricordiamo poi i nostri portacolori, in primis l’ex MotoGP Danilo Petrucci, 23° nel prologo odierno a +7:30 dal capoclassifica. Seguono in 37^ piazza Lorenzo Maria Fanottoli a poco più di 12 minuti, Paolo Lucci 40° e Giovanni Gritti 50°. Ci sono poi Leonardo Tonelli 70° a 22 minuti, Cesare Zacchetti 89°, Franco Picco con l’esordiente Fantic 92°. Continuiamo con Domenico Cipollone 94°, poi Lorenzo Piolini 101°, Andrea Winkler 117° davanti ad Elio Aglioni, Aldo Winkler 122°. Per finire con Giovanni Stigliano 124° davanti a Tiziano Internò e Francesco Catanese.

“Come ho progettato il mio sogno” la magnifica autobiografia Adrian Newey, il genio F1

Foto: A.S.O./F. Gooden/DPPI

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Danilo Petrucci KTM Dakar

Il consiglio di Danilo Petrucci: “Piloti MotoGP, provate la Dakar!”

Danilo Petrucci

Danilo Petrucci: “Figa la Dakar, posso andare in pensione sereno”

fantic picco dakar

Dakar 2022: Fantic e Franco Picco, che impresa per il binomio azzurro