TAS Racing

TAS Racing (Synetiq BMW) festeggia 20 anni di storia

Il team TAS Racing, oggi Synetiq BMW, celebra quest'anno il suo 20esimo anniversario con un palmares invidiabile tra British Superbike e Road Races.

28 maggio 2020 - 13:26

A Moneymore, ridente villaggio dell’Irlanda del Nord situato nella contea di Londonderry, si trova una delle squadre che ha segnato un’epoca nel motociclismo d’oltremanica. Il team TAS Racing, oggi riconosciuto sotto le insegne Synetiq BMW Motorrad, festeggia quest’anno una ricorrenza speciale: il 20esimo anniversario dalla propria fondazione.

GENESI

Sebbene la nascita del TAS Racing coincida soltanto con l’inizio del Terzo Millennio, in realtà Hector Neill ha dedicato la propria vita al motociclismo. Con la propria struttura (Hector Neill Racing) conquistò diverse vittorie al Tourist Trophy, in particolare l’edizione 1982 del Senior TT con Norman Brown. Proprio all’Isola di Man il TAS Racing ha scritto memorabili pagine di storia, ma per la sua creazione si dovette attendere l’unione di intenti… di famiglia! Da una parte l’esperienza di papà Hector da team manager, dall’altra trascorsi ventennali del motocross di suo figlio Philip Neill.

SUZUKI

Nel 2000 nasce così il TAS Racing ed in un lampo si guadagna l’investitura di squadra di riferimento Suzuki, dapprima esclusivamente nelle corse su strada per poi, con il passaggio di Crescent al Mondiale Superbike, estendere questo sodalizio di successo anche al BSB. Con le GSX-R preparate da TAS Racing hanno conquistato successi a profusione al TT leggende come David Jefferies, Ryan Farquhar, Bruce Anstey, Cameron Donald e Adrian Archibald, vestendo i colori istituzionali Suzuki prima della ben nota sponsorizzazione Relentless.

BMW

Nel 2012 il TAS Racing sigla un accordo pluriennale con Tyco in qualità di main sponsor, diventando contestualmente squadra di riferimento Suzuki tra Road Races e BSB. Josh Brookes, Guy Martin, William Dunlop, Ian Hutchinson e Michael Dunlop corrono con questi colori, con la compagine di Hector e Philip Neill che nel frattempo passa clamorosamente a BMW a partire dalla stagione 2015 dopo 14 anni di sodalizio con Suzuki.

2020

La stagione 2020 segna il 20esimo anniversario di TAS Racing e l’inizio di una nuova partnership con il title sponsor Synetiq. Nel BSB si punterà sulla giovane coppia formata da Bradley Ray e Taylor Mackenzie, mentre Ian Hutchinson torna in squadra per il progetto road races, il tutto nonostante l’ormai nota cancellazione di TT e North West 200.

PALMARES

A loro spetterà il compito di onorare al meglio il 20esimo anniversario della squadra e, ove possibile, arricchire un palmares invidiabile: 18 vittorie al TT, 28 alla North West 200, 23 all’Ulster Grand Prix più 4 titoli britannici. Cosa manca? Di fatto soltanto il titolo nel Britsh Superbike…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Donington

BSB a Donington verso il rush finale: in 4 per il titolo

Markus Reiterberger

Markus Reiterberger correrà nel BSB a Donington Park

Oulton

BSB Oulton Park Gara 3: Brookes vince per la riscossa Ducati