Superbike

Il Freedom Day del British Superbike a Brands Hatch con il pubblico

A Brands Hatch il British Superbike in pista per le prime prove libere vivendo il proprio Freedom Day: nessuna restrizione di pubblico per il weekend.

23 luglio 2021 - 14:52

Oggi sul mitico tracciato di Brands Hatch il British Superbike sta vivendo il suo Freedom Day. Quattro giorni dopo la giornata di riaperture totali nel Regno Unito, il BSB sull’impianto londinese torna alla sua piacevole normalità. Non tanto per l’azione in pista, con l’inaugurale sessione di prove libere che ha già prodotto diversi spunti d’interesse, bensì per il ritorno del pubblico senza restrizioni. Non più limitazioni a 4.000 spettatori per giornata, bensì riaperture totali per i tre giorni di questo terzo appuntamento stagionale.

PIENONE IN VISTA?

Una situazione anticipata settimana scorsa dal Gran Premio di Silverstone della Formula 1, con 356 mila spettatori nei tre giorni, 150 mila dei quali nella sola giornata di domenica. Un pienone esemplificativo di come, al di là della Manica, stanno vivendo questa emergenza COVID-19. La diffusione della Variante Delta si combatterà con altri mezzi e protocolli, British Superbike compreso. A Brands Hatch, dove non è comunque atteso il pienone dei tempi d’oro, gli spettatori non potranno accedere al paddock interno. Soltanto a quello esterno, con il “consiglio” di mantenere il distanziamento sociale, corretto utilizzo dei dispositivi di protezione personale, eccetera eccetera.

I PRIMI VERDETTI

Una situazione da monitorare nell’arco di un weekend che ha già offerto i primi verdetti in pista nelle FP1. Jason O’Halloran, reduce dalla problematica trasferta di Knockhill, allo scadere ha fatto registrare il miglior crono in 1’26″255 a precedere di 135 millesimi Danny Buchan, con SYNETIQ BMW by TAS mattatore proprio del round scozzese. In terza posizione l’altra McAMS Yamaha con Tarran Mackenzie, incappato tuttavia nel finale in una caduta senza conseguenze in piena Westfield Bend. Scorrendo la classifica, quarto crono per il capo-classifica di campionato Christian Iddon (VisionTrack PBM Ducati) a precedere Peter Hickman (FHO Racing BMW), Tommy Bridewell (Moto Rapido Ducati) e Lee Jackson (FS-3 Racing Kawasaki). Se Rory Skinner è quindicesimo, Josh Brookes sulla “sua” pista è dodicesimo e provvisoriamente tra i 12 eletti per il decisivo Q2 delle qualifiche ufficiali in programma domani.

2021 BENNETTS BRITISH SUPERBIKE

Brands Hatch GP, Classifica Prove Libere 1

1- Jason O’Halloran – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – 1’26.255

2- Danny Buchan – SYNETIQ BMW Motorrad – BMW M 1000 RR – + 0.135

3- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.233

4- Christian Iddon – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 0.458

5- Peter Hickman – FHO Racing BMW – BMW M 1000 RR – + 0.463

6- Tommy Bridewell – Oxford Products Racing – Ducati Panigale V4 R – + 0.491

7- Lee Jackson – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.628

8- Bradley Ray – RICH Energy OMG Racing – BMW M 1000 RR – + 0.679

9- Dan Linfoot – TAG Racing Honda – Honda CBR 1000RR-R – + 0.930

10- Kyle Ryde – RICH Energy OMG Racing – BMW M 1000 RR – + 0.948

11- Glenn Irwin – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R – + 1.056

12- Josh Brookes – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 1.322

13- Danny Kent – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.345

14- Gino Rea – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.370

15- Rory Skinner – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 1.483

16- Ryan Vickers – RAF Regular & Reserve Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 1.565

17- Xavi Forés – FHO Racing BMW – BMW M 1000 RR – + 1.870

18- Andrew Irwin – SYNETIQ BMW Motorrad – BMW M 1000 RR – + 1.923

19- Storm Stacey – Team LKQ Euro Parts Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 2.214

20- Dean Harrison – Silicone Engineering Racing – Kawasaki ZX-10RR – + 2.681

21- Joe Francis – iForce Lloyd & Jones BMW – BMW M 1000 RR – + 2.951

22- Luke Hopkins – Hopkins Racing – Honda CBR 1000RR-R – + 3.006

23- Takumi Takahashi – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R – + 3.860

24- Brad Jones – iForce Lloyd & Jones BMW – BMW M 1000 RR – + 4.037

25- Brian McCormack – Roadhouse Macau by FHO Racing – BMW M 1000 RR – + 6.627

26- Joey Thompson – NP Motorcycles – BMW S 1000 RR – + 6.843

27- Ryo Mizuno – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R – + 8.144

Su Corsedimoto.com in esclusiva web per la stagione 2021 gli highlights di tutte le gare del British Superbike, spazio TV in prima serata su Sky Sport MotoGP HD: l’annuncio ufficiale con tutti i dettagli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike

O’Halloran vince Gara 3, sarà uno Showdown del British Superbike pazzesco

Superbike

Impresa di Mackenzie: da unfit alla vittoria nel British Superbike

Superbike

Irwin vince nello scontro McAMS Yamaha del British Superbike