Superbike

O’Halloran sbaglia, Mackenzie vince: si riapre il British Superbike 2021

Clamoroso epilogo della prima gara dello Showdown del British Superbike 2021: primo importante errore stagionale di Jason O'Halloran, Tarran Mackenzie beffa Josh Brookes all'ultimo giro e si porta a -5 in classifica.

25 settembre 2021 - 18:19

Nel corso dello Showdown del British Superbike tutto può succedere“. Chiedete lumi a Jason O’Halloran. Nella Main Season, 11 vittorie in 24 gare, colossale vantaggio in campionato, forma smagliante, il tutto assecondato da una Yamaha R1 iper-competitiva. Iniziano così i play-off di fine stagione e, alla prima di nove manche in programma, tutto quanto di buono costruito finora viene depauperato in un solo istante. Complice una scivolata al terz’ultimo giro di Gara 1 ed alla concomitante vittoria di Tarran Mackenzie, alla prima chiamata dello Showdown il BSB 2021 si riapre completamente. Da 30 punti di margine, adesso O’Show si ritrova con più soltanto 5 lunghezze da gestire sul proprio compagno di squadra, al personale sesto successo stagionale.

CHE ERRORE O’HALLORAN!

Per Jason O’Halloran la prima di tre gare del weekend di Oulton Park stava prefigurando il leitmotiv vissuto finora. Corsa d’attesa, un po’ di bagarre con un ritrovato Josh Brookes, per poi scappar via nel rush finale della contesa. Insomma, la sua consueta strategia, nulla di nuovo. In questa circostanza, tuttavia, con un amaro epilogo al seguito. Rilevato dal Campione in carica la leadership al decimo dei quattordici giri previsti con un deciso attacco in uscita dalla Knickerbrook, due tornate più tardi nel medesimo punto, O’Halloran è finito mestamente a terra. Il secondo zero stagionale dopo Gara 2 a Knockhill, ma certamente con ben altre ripercussioni. Se in Scozia si affrontava il secondo round, adesso è appena iniziato lo Showdown. Con l’australiano costretto a leccarsi le ferite per un errore non dei suoi…

MACKENZIE A -5

Con O’Halloran KO, Mackenzie ha visto una possibilità e l’ha sfruttata a dovere. Rimasto sempre tra le PBM Ducati di Brookes e Iddon, proprio all’ultimo giro all’ingresso della Chicane intitolata a Steve Hislop si è inventato un sorpasso capolavoro, vincendo per soli 87 millesimi la volata sul Campione 2015 e 2020. Per “Taz” indiscutibilmente il successo più importante della carriera che gli consente di portarsi a soli 5 punti dal proprio team-mate in campionato, per un British Superbike 2021 che si riapre completamente. Con ancora 200 punti in palio, adesso spera anche Christian Iddon (3° in gara ed in campionato a -29), Tommy Bridewell (6° in rimonta, ora a -37) con persino Brookes passato a 69 a 49 punti di gap in una sola gara. Istituito dal 2010, lo Showdown non è propriamente il format più sportivo del pianeta, ma ha sempre regalato spettacolo ed emozioni nei conclusivi round previsti dal calendario. A quanto pare, anche la stagione 2021 non si discosterà da questa storica tendenza…

2021 BENNETTS BRITISH SUPERBIKE

Oulton Park, Classifica Gara 1

1- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – 14 giri in 22’19.960

2- Josh Brookes – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 0.087

3- Christian Iddon – VisionTrack Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 0.372

4- Lee Jackson – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.396

5- Peter Hickman – FHO Racing BMW – BMW M 1000 RR – + 5.925

6- Tommy Bridewell – Oxford Products Racing – Ducati Panigale V4 R – + 7.181

7- Danny Buchan – SYNETIQ BMW Motorrad – BMW M 1000 RR – + 11.476

8- Glenn Irwin – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R – + 12.087

9- Bradley Ray – RICH Energy OMG Racing – BMW M 1000 RR – + 15.058

10- Storm Stacey – Team LKQ Euro Parts Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 17.796

11- Rory Skinner – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 17.810

12- Dan Linfoot – TAG Racing Honda – Honda CBR 1000RR-R – + 28.990

13- Kyle Ryde – RICH Energy OMG Racing – BMW M 1000 RR – + 28.991

14- Dean Harrison – Silicone Engineering Racing – Kawasaki ZX-10RR – + 29.360

15- Bjorn Estment – Powerslide/Catfoss Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 32.997

16- Josh Owens – Rapid CDH Racing – Kawasaki ZX-10RR – + 40.010

17- Andrew Irwin – SYNETIQ BMW Motorrad – BMW M 1000 RR – + 41.201

18- Ryo Mizuno – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R – + 41.643

19- Michael Dunlop – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 44.001

20- Takumi Takahashi – Honda Racing – Honda CBR 1000RR-R – + 52.521

Su Corsedimoto.com in esclusiva web per la stagione 2021 gli highlights di tutte le gare del British Superbike, spazio TV in prima serata su Sky Sport MotoGP HD: l’annuncio ufficiale con tutti i dettagli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike

Tarran Mackenzie chiude il 2021 del British Superbike in bellezza

Superbike

Tarran Mackenzie è Campione 2021 del British Superbike

Superbike

Mackenzie vince Gara 1 aspettando il gran finale del British Superbike