8h Suzuka: prove libere in notturna con Yamaha sempre al top

8h Suzuka: prove libere in notturna con Yamaha sempre al top

Nel turno di prove libere in notturna della 8h Suzuka Yamaha Factory Racing Team con Pol Espargaro lascia a oltre 1″ la concorrenza.

Notte o giorno che sia a Suzuka è sempre lo squadrone Yamaha Factory Racing Team in cima al monitor dei tempi. Dopo aver comandato le qualifiche ufficiali con Katsuyuki Nakasuga primo e unico questo fine settimana a scendere sotto il muro del 2’07” con un brillante 2’06″908, nella sessione di prove libere in notturna disputatasi dalle 18:00 alle 19:30 locali (di fatto un ‘antipasto’ dei conclusivi 90 minuti della 8 ore di domenica) è stato il turno di Pol Espargaro. Terzo tra i piloti dell’equipaggio YFRT a scender in pista, l’attuale portacolori Yamaha Tech 3 in MotoGP ha fermato i cronometri sul 2’08″186, anticipato alla tornata precedente da un altrettanto pregevole 2’08″289. Con questo crono, registratosi al ‘tramonto’ ancor prima dell’imbrunire, il Campione del Mondo Moto2 2013 ha distanziato di oltre 1″ la concorrenza: a 1″010 figura infatti la Honda HARC-PRO con un competitivo Takumi Takahashi, Michael van der Mark (che in pista a confronto-diretto ha sopravanzato l’ex compagno di avventura alla 8 ore Leon Haslam) e Nicky Hayden, quest’ultimo resosi protagonista di un’escursione nelle vie di fuga della celebre curva Spoon.

Scorrendo la classifica figura in 3° posizione Yoshimura Suzuki con la GSX-R 1000 #12 condivisa da Takuya Tsuda, Noriyuki Haga e Joshua Brookes, si conferma su alti livelli la Yamaha YART ‘calzata’ Pirelli grazie ad un Broc Parkes addirittura 4° assoluto seppur 1″259 dalla vetta. A seguire 5° crono per la Honda Fireblade dell’au & Kohara Racing Team condotta da Kousuke Akiyoshi, Damian Cudlin e Hikari Okubo, exploit ribadito dopo l’accesso conquistato per i Top 10 Trials da Mark Aitchison che porta la Yamaha R1 privata del Dog Fight Racing in sesta posizione assoluta. Tra i primi dieci spazio per Kawasaki Team Green, F.C.C. TSR Honda e la Fireblade dell’Honda Team Asia, compagine che ha già perso Ratthapong Wilairot (frattura della gamba sinistra e polso destro conseguenza di una caduta nelle prime libere) e ha sudato freddo per il volo all’ultima curva del malese Zaqhwain Zaidi, OK nonostante la spaventosa caduta.

Nicky Hayden in azione nelle prove libere in notturna della 8 ore di Suzuka
Nicky Hayden in azione nelle prove libere in notturna della 8 ore di Suzuka

Per quanto concerne i nostri portabandiera GMT94 Yamaha con Niccolò Canepa (suo malgrado a soli 30 millesimi da uno storico approdo allo Special Stage) è 12°, Kawasaki Bolliger con Gianluca Vizziello 26°, Kawasaki Flembbo con Emiliano Bellucci 38° mentre la Aprilia RSV4 del Team Sugai Racing Japan con Daniele Veghini figura 55°. Domani a partire dalle 8:20 locali i Top 10 Trials, anticipati dai conclusivi 45 minuti di prove libere, mentre la 8 ore di Suzuka 2016 scatterà domenica alle 11:30 locali quando in Italia saranno le 4:30.

Coca-Cola Zero Suzuka 8 hours 2016
Classifica Prove Libere in notturna (Top-20)

01- Yamaha Factory Racing Team (Yamaha) – Nakasuga/Espargaro/Lowes – 2’08.186
02- MuSASHi RT HARC-PRO (Honda) – Takahashi/van der Mark/Hayden – 2’09.196
03- Yoshimura Suzuki Shell Advance (Suzuki) – Tsuda/Brookes/Haga – 2’09.284
04- YART Yamaha Official EWC (Yamaha) – Parkes/Nozane/Fujita – 2’09.445
05- au&Teluru Kohara RT (Honda) – Akiyoshi/Cudlin/Okubo – 2’09.651
06- TeamJP DogFightRacing Australia (Yamaha) – Aitchison/Turner/Kimura – 2’10.059
07- Team Green (Kawasaki) – Yanagawa/Watanabe/Haslam – 2’10.097
08- F.C.C. TSR Honda (Honda) – Watanabe/Aegerter/Jacobsen – 2’10.102
09- SatuHATI Honda Team Asia (Honda) – Ekky Pratama/Zaidi – 2’10.126
10- Team Kagayama (Suzuki) – Kagayama/Kiyonari/Uramoto – 2’10.154
11- Suzuki S.E.R.T. (Suzuki) – Philippe/Delhalle/Masson – 2’10.652
12- GMT94 Yamaha (Yamaha) – Checa/Canepa/Mahias – 2’10.825
13- Team SRC Kawasaki (Kawasaki) – Leblanc/Lagrive/Guarnoni – 2’10.885
14- TTS & Teluru Kohara (Honda) – Nakamura/Atsumi – 2’10.999
15- TOHO Racing (Honda) – Yamaguchi/Rea/Wilairot – 2’11.202
16- Honda Suzuka Racing Team (Honda) – Hiura/Yasuda/Kamei – 2’11.479
17- EVA RT Test-Type TrickStar (Kawasaki) – Deguchi/Izutsu/Nigon – 2’11.486
18- Rosetta Motorrad39 (BMW) – Sakai/Foray/Pesek – 2’11.681
19- MotoMap Supply (Suzuki) – Konno/Waters/Aoki – 2’11.820
20- AKENO Speed WJR (Yamaha) – Inagaki/Okuno/West – 2’12.008

I verdetti delle qualifiche: testa a testa Yamaha vs HARC-PRO Honda

La Guida completa per seguire la 8h Suzuka 2016

Statistiche e curiosità alla vigilia della 39esima edizione

La 8 ore di Suzuka in diretta TV su Eurosport 2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy