8h Suzuka: statistiche e curiosità alla vigilia della 39esima edizione

8h Suzuka: statistiche e curiosità alla vigilia della 39esima edizione

Curiosità, statistiche, record e qualche aneddoto in vista della 39esima edizione della 8h Suzuka in programma domenica 31 luglio.

A pochi giorni dalla 8h Suzuka 2016 in programma domenica 31 luglio, di seguito vi proponiamo una serie di statistiche, curiosità e record che hanno caratterizzato le precedenti 38 edizioni dell’evento. Un elenco che chiarisce ancor di più la storia, tradizione e l’esclusività della mitica 8 ore…

– L’edizione 2016 è la 39esima 8 ore di Suzuka dal 1978 ad oggi.

– La 8 ore di Suzuka nei tempi recenti ha sempre fatto parte del calendario del Mondiale Endurance, eccezion fatta per il 2005 in contrasto con FIM e promoter.

– Nell’inaugurale edizione del 30 luglio 1978 si erano presentati al via 43 equipaggi, soltanto 24 sul traguardo.

– Nella prima edizione al via non solo moto basate sul regolamento TT-F1, ma anche delle 250cc da Gran Premio.

– Prima della 8 ore, Suzuka aveva ospitato nel 1965 una 24 ore motociclistica.

– Il record sulla distanza è di 217 giri compiuti nel 2011 da F.C.C. TSR Honda con Kousuke Akiyoshi, Ryuichi Kiyonari e Shinichi Itoh. Nella stessa edizione transitarono sul traguardo sempre a 217 giri (podio racchiuso in 50 secondi) altri 2 team: HARC-PRO Honda e Yoshimura Suzuki.

– Il record sul giro nel Top 10 Trials è di 2’06″000 siglato lo scorso anno da Pol Espargaro.

– Il record di spettatori è dell’edizione del 1990 con 160.000 presenze certificate.

– La Honda è la casa con il maggior numero di vittorie: 27 contro le 5 di Yamaha e Suzuki e l’unico successo di Kawasaki del 1993.

– Con 9 vittorie la Honda CBR 1000RR è la moto più vittoriosa di sempre alla 8 ore.

Tohru Ukawa detiene il record per il maggior numero di vittorie: 5, tutte con Honda nel 1997, 1998, 2000, 2004 e 2005.

Shinichi Itoh è il pilota con il maggior numero di pole position: 7 (1998, 1999, 2003, 2004, 2005, 2006 e 2008).

– 5 Campioni del Mondo MotoGP/500cc hanno vinto alla 8 ore di Suzuka: Wayne Gardner (1985, 1986, 1991, 1992), Wayne Rainey (1988), Eddie Lawson (1990), Mick Doohan (1991), Valentino Rossi (2001).

– 6 Campioni del Mondo Superbike hanno vinto alla 8 ore di Suzuka: Fred Merkel (1984), Scott Russell (1993), Doug Polen (1994), Colin Edwards (1996, 2001 e 2002), Carlos Checa (2008) e Jonathan Rea (2012).

– Dal 2006 alla 8 ore vincono le squadre ‘gommate’ Bridgestone.

– Saranno 70 i team ammessi quest’anno al via in base a nuovi criteri di selezioni (clicca qui per scoprirli nel dettaglio).

– Il team che si assicura la vittoria riceve un assegno di 10,000,000 Yen (73,430.141 euro), al 2° 1,500,000 Yen (11,015.76 euro), al 3° 1,000,000.00 Yen (7,344.199 euro). Nelle qualifiche “rimborsi” dal 1° al 62° di 28,800.00 yen (211.513 euro).

– Il ‘Lucky Number‘ della 8 ore di Suzuka è il #11, vincitore in 9 distinte edizioni: 1991, 1992, 1994, 1995, 2001, 2002, 2008, 2011 e 2012.

– Nelle 38 edizioni sin qui disputate complessivamente 30 piloti italiani hanno preso parte alla corsa (qui l’elenco completo).

– L’unico pilota italiano ad aver vinto alla 8 ore di Suzuka è stato Valentino Rossi nel 2001 con la Honda VTR 1000 SPW ufficiale iscritta dal team Cabin Honda in equipaggio con Colin Edwards.

– Prima di Pol Espargaro e Bradley Smith in trionfo nella passata edizione, l’ultimo pilota parallelamente impegnato a tempo pieno in MotoGP a conquistare la vittoria era stato il compianto Daijiro Kato nel 2002.

– Nel 2015 Pol Espargaro è stato il primo pilota dai tempi di Carlos Checa (2007) impegnato nella stessa stagione in MotoGP a siglare la pole position. Espargaro dopo Checa è il secondo pilota spagnolo ad aver vinto la 8 ore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy