jakub kornfeil motoe

UFFICIALE Jakub Kornfeil al debutto in MotoE al posto di Bradley Smith

Jakub Kornfeil ingaggiato da WithU Motorsport, occupando la sella lasciata libera da Smith. Il pilota ceco torna in azione, pronto all'esordio in MotoE.

29 giugno 2020 - 15:20

L’avevamo anticipato nei giorni scorsi, ora c’è il comunicato ufficiale. Jakub Kornfeil tornerà a competere, ma lo farà debuttando nel nuovo campionato MotoE. Vestirà per tutta la stagione i colori del team WithU Motorsport, che ha deciso così di sputare sul pilota ceco per la seconda stagione elettrica. L’ex pilota Moto3 sostituirà Bradley Smith, 2° classificato nel 2019 ed inizialmente confermato. Ora però il britannico è impegnato in MotoGP con Aprilia al posto di Iannone, ancora sospeso per la vicenda doping.

Si tratta quindi del settimo rookie presente nella Coppa del Mondo. Esordio a fine luglio a Jerez de la Frontera per il primo di cinque round stagionali, con sette gare in totale da disputare. “Una stagione strana in tanti sensi” ha dichiarato il Team Principal Matteo Ballarin. “Secondo anno in MotoE ed avremo un pilota all’esordio. Diamo il benvenuto a Jakub Kornfeil, un pilota di grande esperienza nel Mondiale Moto3 e nel quale riponiamo grande fiducia.” Riguardo Bradley Smith, “L’avremmo voluto ancora con noi, ma siamo contenti per lui e gli auguriamo il meglio per la sua esperienza in MotoGP.”

Particolarmente contento di questo accordo anche Jakub Kornfeil. “Non ho parole per dire come mi sento” ha ammesso. “Voglio solo ringraziare il team per questa occasione, non me l’aspettavo a questo punto dell’anno. Sono pronto per affrontare questa sfida e darò il massimo. Il primo contatto con la MotoE sarà a Jerez durante il primo round dell’anno: dovrò adattarmi rapidamente, è una moto nuova in una competizione totalmente diversa. Lavorerò duramente per raccogliere i migliori risultati possibili e godermi questa opportunità.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Andrea Iannone e Aleix Espargaro

MotoGP, Aleix Espargarò: “Aprilia avrà presto un team satellite”

Moto2 - Mistral 610 - Tech3

Moto2, la tecnica: la sfida mondiale della Mistral 610 del team Tech3

MotoGP, Cal Crutchlow

MotoGP, Crutchlow scopre le carte: “Con Honda è finita, Aprilia stimolante”