Yellow Park a Tavullia

Tavullia, Valentino Rossi: l’ultimo progetto si chiama Yellow Park

A Tavullia aprirà i battenti lo Yellow Park, parco tematico dedicato a Valentino Rossi. Inaugurazione prevista ad agosto, nascerà a due passi dal Fan Club.

17 luglio 2021 - 8:57

A Tavullia sono giorni di lavori in corso, aspettando l’annuncio ufficiale di Valentino Rossi sul suo futuro. Sono giorni di trepida attesa per sapere se dirà addio alla MotoGP per dedicarsi alle gare endurance sulle quattro ruote. O se opterà per un’ultima stagione in Ducati nel suo nuovo team Aramco VR46 al fianco di Luca Marini. Il Dottore è ad un bivio professionale ed esistenziale, ma nel suo reame l’entusiasmo resta alle stelle. Entro agosto aprirà i battenti lo Yellow Park, parco tematico dedicato al nove volte campione del mondo. A due passi dal quartier generale di Tavullia, dal palazzo storico dove sorgono già il Fan Club e il ristorante “Da Rossi”.

Inaugurazione e attesa finale

Lo Yellow Park sarà situato in via Iginio Balducci, nei pressi dello store VR46. Un progetto in cantiere già nel 2020, per festeggiare il 25° anniversario del Fan Club, poi rimandato a causa della pandemia di Coronavirus. Dal Comune non trapelano anticipazioni, ma le prime immagini arrivano dai social. Al suo interno si snoderà una pista che percorre l’area in tutta la sua lunghezza, dove si alterneranno giochi e richiami alla prestigiosa carriera di Valentino Rossi. Sarà un’altra attrazione turistica dedicata specialmente ai più giovani, finanziata dal Comune di Tavullia e dal Fan Club. “Ci siamo quasi, lo Yellow Park Tavullia è quasi pronto! A brevissimo vi comunicheremo la data di apertura – annunciano dal quartier generale -. Non vediamo l’ora di vedere il Popolo Giallo nel parco più Yellow che esista!“.

All’inaugurazione probabile la presenza del campione, in questi giorni in vacanza sulla costa croata. Con lui la dolce metà Francesca Novello e gli amici più stretti: Alessio Salucci, Alberto Tebaldi, Nico Caroni con le rispettive mogli. Sono giorni decisivi per prendere una decisione, con un occhio a quello che succede sul mercato piloti della MotoGP. Dall’Arabia chiedono un pilota di peso per il nuovo team Aramco VR46 e Valentino Rossi resta il candidato numero uno. La notizia potrebbe definitivamente mettere fine anche alle chiacchiere su una sponsorizzazione che ancora nasconde qualche dubbio. Ma dal veterano siamo abituati ad attenderci sempre incredibili colpi di scena.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

alessandro zaccone motoe

MotoE, Alessandro Zaccone: addio al campionato, ma è andata bene…

pecco bagnaia motogp

MotoGP, Pecco Bagnaia: caccia ad un altro colpaccio, stavolta in casa

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso: “Con Valentino Rossi non c’è lavoro di squadra”