MotoGP, Aleix Espargaro

MotoGP, il grande sogno Aprilia. Espargarò: “Ho dato sempre tutto”

Aprilia punta al primo podio in MotoGP con Aleix Espargarò. Massimo Rivola spinge per portare Maverick Vinales in sella alla RS-GP22.

17 luglio 2021 - 16:23

Aprilia prova ad assestare il colpo più grande nella sua storia in MotoGP. Maverick Vinales resta il pallino di Massimo Rivola, ma serve un grosso investimento da parte del gruppo Piaggio. In passato per questioni economiche è saltato l’affare Jorge Lorenzo alla fine del 2020, pensato dalla casa di Noale per portare avanti lo sviluppo della RS-GP. Mansione passata ad Andrea Dovizioso, magari con la speranza di convincerlo a salire in sella “full time” nel 2022. Anche in questo caso l’esito dei piani è risultato negativo. Il forlivese continuerà con una serie di test privati fino a settembre, poi le strade potrebbero dividersi.

Lo sforzo comune del team veneto sta portando Aleix Espargarò a tenere il passo del gruppo degli inseguitori, pur mancando ancora l’obiettivo podio. La top 5 è ​​stata più volte alla portata dello spagnolo in questa stagione MotoGP, pur ottenendo il 6° posto come miglior risultato nella prima parte di campionato. Buona parte del merito va al maggiore dei fratelli di Granollers, alla sua quinta stagione in Aprilia. “Non voglio sembrare arrogante, ma ho la sensazione che il mio lavoro sia una parte importante. Mi impegno molto in questo progetto. Quando dico il mio lavoro, intendo il mio e quello delle persone, degli ingegneri, intorno a me“.

Ma non basta per puntare in alto. L’azienda di Noale non ha centrato l’obiettivo team satellite per il prossimo biennio, vedendo Gresini scivolare in orbita Ducati. Non ha trovato un pilota di peso da affiancare ad Aleix per il 2021, ripiegando su Lorenzo Savadori. Hanno detto no Joe Roberts, Marco Bezzecchi, Cal Crutchlow, Fabio Di Giannantonio. “Ho avuto tanti compagni di squadra, ma quello che ha dato sempre tutto per questo progetto ero io“. Il vento sta forse cambiando, i giovani piloti sembrano tentati dalla RS-GP. Ma forse in Aprilia serve un pilota di alto calibro per compiere il prossimo step in tempi brevi e raggiungere il grande sogno iridato.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Enea Bastianini e Ruben Xaus

MotoGP, il budget fa il gap: Enea Bastianini stile Robin Hood

MotoGP, Marc Marquez a Misano

MotoGP, Honda-revolution: Marquez apre la strada, Espargarò in bilico

Superbike, Toprak Razgatlioglu

MotoGP, Toprak Razgatlioglu pronto per un test con la Yamaha