MotoGP, Valentino Rossi a Misano

MotoGP, Valentino Rossi: “Per Honda è difficile senza Marc Marquez”

Valentino Rossi riassume la prima giornata di prove MotoGP di Misano/2. Il commento sui problemi in casa Honda e la festa annullata per Morbidelli.

18 settembre 2020 - 20:56

Dai test MotoGP di martedì Yamaha non ha cavato nessun coniglio magico dal cilindro. Valentino Rossi ha lavorato sul bilanciamento della moto e il setting nella prima giornata di libere a Misano/2. L’obiettivo è trovare più grip per migliorare le sensazioni in curva e frenata, dove al momento soffre di più. Le FP3 di sabato mattina saranno decisive per l’accesso al Q2, ma sarà una lunga notte nel box #46, con il capotecnico David Munoz che è diventato papà ed è volato a Barcellona.

L’ascesa degli avversari

Sul giro secco il Dottore è costretto ancora una volta a inseguire i compagni di marca. Quartararo, Vinales e Morbidelli sono nella top-10 provvisoria e a nulla è servito allestire la configurazione dello scorso week-end. Bastano pochi gradi in meno dell’asfalto per modificare il feeling sulla M1. Il vero problema è che gli avversari hanno migliorato i tempi sul giro. “Ho visto Suzuki, Ducati, KTM e Honda molto forti, dobbiamo migliorare – ha sottolineato Valentino Rossi -. Il test di martedì è stato importante per noi, ma alla fine non abbiamo trovato qualcosa di nettamente migliore“.

Problemi in casa Honda

Dieci piloti nello spazio di quattro decimi, basta poco per entrare o restare fuori dal Q2. Il campione di Tavullia ha girato mezzo secondo più veloce della settimana scorsa, ma non è tra i primi dieci. “Dobbiamo lavorare stasera perché domani mattina è sempre importante rimanere nei primi 10“. Un altro argomento discusso è ciò che sta accadendo alla Honda. Cal Crutchlow e Stefan Bradl si aggiungono alla lista degli indisponibili inaugurata da Marc Marquez. In pista solo Alex Marquez e Takaaki Nakagami. “Penso che la Honda sia un grande costruttore, il numero uno nel motociclismo per tutto. Penso che la moto sia competitiva, ma quest’anno senza Marquez è difficile”.

Festa annullata a Tavullia

Lunedì doveva esserci festa grande a Tavullia per celebrare la prima vittoria in MotoGP di Franco Morbidelli. Ma un piccolo inconveniente ha costretto a rimandare la cena. “Molte persone mi hanno chiesto la stessa cosa, perché martedì non è venuto ai test Franco – ha raccontato Valentino Rossi -… Sono rimasto a casa con la mia ragazza e alcuni amici e abbiamo guardato la gara. Avremmo dovuto essere con Franco lunedì a cena insieme, ma lunedì pomeriggio ci ha detto che era malato e abbiamo dovuto annullare la cena“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Bradley Smith

MotoGP, Bradley Smith e le ultime lamentele su Aprilia

alex marquez motogp

Spy MotoGP: Un nuovo telaio per i piloti Honda ad Aragón

savadori motogp

MotoGP: Lorenzo Savadori, Aprilia gli ‘regala’ Valencia e Portimao