MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi: “Domani ci sarà l’annuncio ufficiale”

Valentino Rossi e Petronas annunceranno ufficialmente il contratto annuale per la stagione MotoGP 2021. "Sono contento, tecnicamente sono bravissimi".

25 settembre 2020 - 20:59

Nel venerdì di prove libere in Catalunya Valentino Rossi soffre di mancanza di grip e per il forte vento. Ma riesce a strappare una decima piazza che gli consente l’accesso diretto provvisorio al Q2, anche se tutto sarà deciso nelle FP3. Lo sbalzo di aderenza tra San Marino e il Montmelò ha causato qualche grattacapo di troppo al 41enne di Tavullia. “Quando si esce in pista è davvero uno shock, soprattutto dopo Misano. Perché lì hai molto grip, qui è molto, molto meno. È difficile per tutti“.

Scelta gomme e rischio vento

A condizionare l’aderenza anche le scelte Michelin, con una nuova gomma soft al posteriore inedita. Una selezione criticata da diversi piloti, compreso Valentino Rossi. “Gli pneumatici sono stati scelti per correre qui a giugno. Ma ora siamo alla fine di settembre“, sottolinea il veterano della MotoGP. Secondo il fornitore unico francese il clima catalano di fine settembre è simile a quello del mese di giugno. “Penso che Michelin non abbia avuto il tempo di modificare la selezione degli pneumatici. Quindi devi fare i conti con quelli disponibili. Ma abbiamo tutti difficoltà con questo“.

La scelta della mescola per la gara domenicale sarà un bel rebus per tutti i contendenti. Si oscilla fra morbida e media, ma le idee saranno più chiare solo al termine del sabato. Le raffiche di vento al Montmelò hanno dato filo da torcere, soprattutto all’uscita dell’ultima curva. “Era piuttosto pericoloso perché la moto si muoveva molto ad alta velocità – racconta Valentino Rossi -. Sembra che domani il vento si placherà“.

Il comunicato ufficiale

Nel paddock MotoGP c’è fermento per l’annuncio ufficiale del suo rinnovo. Sabato è il giorno dei comunicati e finalmente Razali e Zeelenberg potranno chiarire alcuni punti. A partire dai motivi che hanno spinto così a lungo la trattativa e le scelte sulla squadra di tecnici e meccanici che attornieranno il nove volte campione del mondo. “Domani ci sarà l’annuncio del passaggio alla Petronas. Sono contento perché tecnicamente sono bravissimi“. Valentino Rossi, infine, confessa il suo desiderio: “Sarebbe bello avere anche mio fratello Luca Marini in MotoGP“.

1 commento

Macx
5:25, 26 settembre 2020

Continuiamo pure con le gomme da wrestling…………………….

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Aleix Espargaro a Teruel

MotoGP, Aleix Espargarò: “Mi dispiace superare così Dovizioso”

fernandez moto2

Moto2: Augusto Fernández operato per sindrome compartimentale

MotoGP, Fabio Quartararo e Franco Morbidelli

MotoGP, Franco Morbidelli manda in tilt i colleghi Yamaha