MotoGP, Aleix Espargaro

MotoGP, trattativa Aprilia-Espargarò: rinnovo o ipotesi collaudatore

Aprilia e Aleix Espargarò sono legati da un contratto in scadenza a fine stagione MotoGP 2022. Questo inverno si deciderà il futuro del pilota catalano.

6 dicembre 2021 - 7:32

Nel 2022 Aleix Espargarò affronterà la sesta stagione in MotoGP con Aprilia, ma prima di rimettersi in griglia di partenza affronterà il nodo rinnovo con la Casa di Noale. In passato il pilota di Granollers aveva annunciato la possibilità di ritirarsi, ma visti i progressi della RS-GP e il podio di Silverstone l’intenzione è di continuare. “Sto invecchiando, ma per uno sport come il ciclismo, penso di avere ancora tempo“.

Aleix-Aprilia contratto in scadenza

La mountain bike è la sua seconda passione, tanto da averla tatuata sulla coscia destra. Ma la famiglia resta al primo posto dei suoi pensieri. Dopo un salto all’Eicma di Milano è volato a Dubai con moglie e figli per una settimana di puro relax al mare, poi ritorno nella innevata Andorra per riprendere gli allenamenti. “L’ anno prossimo è il mio ultimo anno di contratto con Aprilia. Vediamo come va. Trattative invernali con Aprilia prima di vedere come saranno le prime gare della stagione MotoGP 2022. Poi deciderò se proseguire o accettare un altro ruolo nella squadra (collaudatore, ndr), o dedicarmi al ciclismo“, racconta a The-Race.

L’intenzione è proseguire almeno un altro anno in MotoGP, fino al termine del 2023, magari optando per un contratto 1+1. Aleix Espargarò ha trovato nuove motivazioni dopo il primo podio con l’Aprilia RS-GP in terra inglese. Peccato che nel finale del campionato abbia seguito una curva discendente con i risultati a causa del riemergere di alcuni atavici problemi. Ma a Noale vorranno ancora proseguire con il catalano o puntare su un “cavallo” più giovane? Maverick Vinales sembra essere il nuovo centro di gravità del box, Massimo Rivola potrebbe optare su un pilota affamato da affiancare all’ex Yamaha. “Avremo tempo per parlarne durante l’inverno“.

Nuova era MotoGP senza Gresini

Dopo la scissione da Gresini Racing inizia un nuovo capitolo per Aprilia in MotoGP. “Stanno facendo un grande sforzo, investendo molto nella nuova squadra – ammette Aleix Espargrò -. Avrà tante novità, sarà emozionante, ma queste cose arrivano troppo tardi per me. È stato un piacere far parte della famiglia Gresini, ma Aprilia è Aprilia. È un grande marchio e meritiamo di essere una fabbrica completa, di avere una buona squadra, una struttura forte“.

Che favola Marco Simoncelli! “58” racconto illustrato in vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Danilo Petrucci KTM Dakar

Il consiglio di Danilo Petrucci: “Piloti MotoGP, provate la Dakar!”

MotoGP, Aleix Espargarò

MotoGP, Espargarò: “Ammiro Dovizioso, purtroppo Iannone è fuori”

Valentino Rossi e Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso verso l’addio… sulla scia di Valentino Rossi