MotoGP, Danilo Petrucci

MotoGP Test, Danilo Petrucci out: “Meglio se guida Remy Gardner”

Nella seconda giornata di test MotoGP a Misano fuori Danilo Petrucci per fare spazio a Remy Gardner. Il leader Moto2 esordisce sulla KTM RC16,

22 settembre 2021 - 9:36

Seconda giornata di test MotoGP a Misano, nel box KTM Tech3 sarà un mercoledì di grandi cambiamenti. Non tanto a livello tecnico per la RC16, quanto per la line-up piloti. Fuori Danilo Petrucci e Iker Lecuona, dentro le giovani promesse Remy Gardner e Raul Fernandez. I due giovani alfieri della Moto2 saliranno per la prima volta sulla KTM RC16, come premio per la contesa nel titolo della middle class e come antipasto futuro. Dalla prossima stagione MotoGP saranno loro a dover dare soddisfazioni alla squadra del boss francese Hervé Poncharal.

Petrux deve guardare al suo futuro nel rally, pur godendosi gli ultimi atti nel Mondiale. “Mi piace guidare la mia moto, mi godo ogni giorno in cui posso sedermi sulla moto“, ha detto dopo il martedì di test IRTA. “Non è molto divertente spingere questa moto al limite, soprattutto se si fa un po’ fatica. Perché è davvero un esercizio duro“. L’entrata in curva resta il suo tallone d’Achille, ma trovare soluzioni non è semplice. “Ho sempre la sensazione che la gomma posteriore stia spingendo, non riesco a rilasciare il freno e a sterzare in curva. È come se avessimo troppa trazione. Abbiamo provato diverse opzioni di set-up, ma non siamo riusciti a trovare nulla per cambiare la situazione“.

Danilo guarda al futuro

Per questo test MotoGP non è arrivato un nuovo telaio, il lavoro si concentra soprattutto su elettronica e bilanciamento. La Casa austriaca ha messo in tavola tutte le opzioni, al momento si continua a lavorare con il materiale a disposizione. Concentrarsi sulle componenti del 2022 per Danilo Petrucci sarebbe vano. “Ne abbiamo parlato con KTM, ma non possono avere il collaudatore che è il più piccolo di tutti i tempi in MotoGP e il pilota che è più grande di tutti gli altri, ovvero Dani e me… Quindi non è molto utile per KTM. Hanno tutti piloti molto più leggeri, quindi è meglio che si mettano alla prova da soli“.

Nella seconda giornata di test, Petrux consegnerà la sua RC16 a Remy Gardner. “Penso che Remy sia davvero un buon pilota. Non abbiamo nuove parti da testare o abbiamo già testato qualcosa che non è stato molto utile, quindi è meglio se guida Remy guida. Mi piacerebbe tanto guidare la moto da rally, ma non è ancora possibile, dovrò aspettare dicembre“.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Pecco Bagnaia

LIVE MotoGP Misano/2: nuovo duello Bagnaia-Marquez, Quartararo rimonta

Moto2 Misano-2: Vittoria di Sam Lowes, cade Raúl Fernández!

MotoGP, Pecco Bagnaia a Misano

MotoGP, Ducati spinge per Pecco. Jack Miller: “Non sono idiota”