marquez motogp

Sito Pons: “Honda-Espargaró? Ne avranno discusso coi Márquez…”

Per Sito Pons, la questione Pol Espargaró-Honda è stata discussa con tutte le parti. "Non sarebbe carino voltare le spalle a Marc Márquez."

18 giugno 2020 - 12:15

Tiene banco in questo periodo la (concreta) possibilità che Pol Espargaró approdi in Repsol Honda nel 2021. Una scelta che vedrebbe Alex Márquez ‘bocciato’ ancor prima di disputare una gara in MotoGP, vista la partenza ritardata. Un’ipotesi che lascia perplesso il paddock e che ha portato piloti e non a prendere le parti dell’iridato Moto2 in carica. Sulla questione si è espresso anche Sito Pons, ex pilota e capo del team omonimo nelle classe intermedia.

“Immagino sia una decisione condivisa” ha dichiarato Pons ai microfoni di Onda Cero. “Per quanto mi riguarda, ritengo ne avranno discusso sia con Marc che con Alex Márquez. Marc è l’uomo di punta Honda e non sarebbe carino voltargli le spalle. Penso sia una decisione presa in accordo con tutte le parti.” Per il boss Pons Racing potrebbe non essere una cattiva mossa, soprattutto per il minore dei fratelli. “Lo faranno uscire dal team ufficiale per permettergli di correre in MotoGP con meno pressione.”

“Una situazione complicata”, come la definisce Sito Pons, ma è un’ipotesi che gli toglierebbe lo ‘scomodo’ compagno di box. Si vocifera di LCR Honda al posto di Crutchlow o Nakagami, ma al momento appunto è solo una voce. “Quando tutto sarà ufficiale, immagino vorranno spiegare qualche dettaglio. Se Alex Márquez lascia la squadra ufficiale, probabilmente sarà per approdare in un altro team Honda, forse LCR, ma al momento non ho alcuna conferma in merito.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Bradley Smith

MotoGP, Bradley Smith e le ultime lamentele su Aprilia

alex marquez motogp

Spy MotoGP: Un nuovo telaio per i piloti Honda ad Aragón

savadori motogp

MotoGP: Lorenzo Savadori, Aprilia gli ‘regala’ Valencia e Portimao