MotoGP, Maverick Vinales a Jerez

MotoGP, Maverick Vinales: futuro più chiaro dopo il test di Sepang

Maverick Vinales attende il test MotoGP a Sepang per valutare le novità in casa Aprilia. Il contratto annuale richiede risposte rapide per il rinnovo.

23 novembre 2021 - 12:30

Chiusi tutti i ponti con Yamaha, Maverick Vinales ha intrapreso una seconda stagione MotoGP 2021. Rimasto a casa per il secondo round austriaco e nel week-end di Silverstone è montato subito in sella all’Aprilia RS-GP. Un breve test di due giorni a Misano per provare studiare i primi dettagli ergonomici e si è gettato nella mischia, a campionato in corso. 8° posto nel GP di Misano come miglior risultato in livrea Aprilia, medesimo risultato nella combinata del test MotoGP di Jerez. Ogni giorno, ogni chilometro si rivela utile per accelerare sull’adattamento alla nuova moto.

Poche le novità studiate a Jerez, le principali novità arriveranno a Sepang. Ma bisogna pur sottolineare che la Casa di Noale è un cantiere aperto 24 su 24, grazie alle concessioni del regolamento che hanno consentito uno sviluppo continuo e costante. “Fare piccoli passi ora significa molto durante la stagione. Non vedo l’ora di continuare a lavorare e migliorare la RS-GP“. Durante l’inverno Maverick Vinales farà qualche salto in Veneto per collaborare a stretto contatto con gli ingegneri.

Attenzione su frenata e ingresso curva

Nell’ultimo test l’attenzione è andata all’elettronica, al fine di migliorare il feeling in frenata. L’ingresso curva si rivela particolarmente incisivo per il suo stile di guida. “È stata migliorata anche la gestione elettronica del cambio frenante, cosa che ci aiuta sia nel giro secco che nel passo gara. Ma non siamo ancora dove vorremmo essere“. Il suo feedback è preso in seria considerazione grazie alla lunga esperienza maturata in MotoGP, prima con Suzuki poi con Yamaha.

Il passaggio dal quattro cilindri in linea al V4 non è facile. “Non mi pento di aver iniziato a correre subito con Aprilia, è importante saper lavorare durante i weekend di gara. L’ho preso come un periodo in cui migliorare e continuare a imparare“. Non si pone obiettivi per la prossima stagione, ma a febbraio, dopo i primi test pre-campionato, sicuramente le idee saranno più chiare. “In Aprilia hanno tempo per lavorare e penso che a Sepang avremo tante cose per semplificarci la vita“. Maverick Vinales sarà legato da un contratto annuale con Aprilia: per prolungare il matrimonio servirà convincere il pilota di Roses.

Che favola Marco Simoncelli! “58” racconto illustrato in vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Casey Stoner

MotoGP, Casey Stoner rivela: “Sono interessato alla Yamaha”

MotoGP, Joan Mir

MotoGP, Suzuki ha deciso: non serve un nuovo team manager

MotoGP, Takahiro Sumi

MotoGP, Takahiro Sumi: i segreti della Yamaha e la YZR-M1 2022