jorge martin motogp

MotoGP, Jorge Martín: “Pedrosa? Può firmare per Petronas e tornare!”

Jorge Martín, pole da record. Non è ancora al top della forma, ma è pronto a lottare per il podio. E scherzosamente fa una proposta a Dani Pedrosa...

7 agosto 2021 - 18:15

Una pole position magistrale, stracciando il record assoluto del Red Bull Ring, al ritorno dalla pausa estiva. Ora Jorge Martín sta molto meglio a livello fisico, anche se il top della forma non è ancora raggiunto. L’infortunio a Portimao è stato piuttosto importante… Ma ecco che l’esordiente del team Pramac Ducati si assicura una “inaspettata” prima casella in griglia nel GP MotoGP di Stiria, la prima rossa in una top 6 che ne vede ben quattro. Non manca anche un commento su Dani Pedrosa, al quale scherzosamente lancia un’idea per il futuro…

“In passato sono sempre stato competitivo su questo tracciato” ha sottolineato Jorge Martín dopo le qualifiche. “Ma con la MotoGP è più difficile. Non me l’aspettavo…” Ma è un risultato frutto anche della sempre maggiore fiducia accumulata turno dopo turno, fino alla Q2. “Nella prima uscita non era andata male, ma tanti errori. Nel secondo tentativo invece ho dato il massimo, anzi ad un certo punto ho quasi rischiato di cadere! La pole è fantastica, inaspettata, ed ora sono pronto per domani.” Con una condizione fisica nettamente migliore rispetto ad un mese fa.

“Ad Assen il ritiro era arrivato per la mia situazione fisica, ero deluso ma allo stesso tempo motivato. Non sono ancora al 100%, negli ultimi giri avverto ancora qualche problema, ma nel complesso va molto meglio.” Opzione podio? “In Qatar non ero ancora pronto a lottare per quello” ricorda Martín. “Ora sono più fiducioso, ma sarà comunque difficile.” Come tutti, è molto colpito da Dani Pedrosa. “Tornare e fare bene è una bella soddisfazione, ha realizzato tantissimi giri.” E lancia l’idea. “È ancora veloce, potrebbe firmare per Petronas e tornare!” ha dichiarato col sorriso.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

alessandro zaccone motoe

MotoE, Alessandro Zaccone: addio al campionato, ma è andata bene…

pecco bagnaia motogp

MotoGP, Pecco Bagnaia: caccia ad un altro colpaccio, stavolta in casa

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso: “Con Valentino Rossi non c’è lavoro di squadra”