MotoGP, Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo a Marc Marquez: “Hai fatto la scelta giusta”

Marc Marquez salterà le prime due gare di MotoGP a Losail. Sui social il primo a commentare è Jorge Lorenzo: "Coraggio, ti restano molti anni di gas".

22 marzo 2021 - 16:02

Marc Marquez coglie tutti di sorpresa. Quando il suo ritorno in MotoGP sembrava mancante della sola ufficialità, arriva il dietrofront. In Qatar non correrà né il 28 marzo né il 4 aprile. L’appuntamento è rimandato a Portimao, dove potremmo finalmente rivedere il Cabroncito in sella alla sua Honda RC213V, dopo la sessione di test tenuta nei giorni scorsi. Sui social il primo a dare conforto al pilota di Cervera è il suo ex rivale Jorge Lorenzo: “Coraggio Marc! Penso che tu abbia fatto la cosa giusta. Meglio tornare al 95/100% che correre più rischi. L’anno è molto lungo e ti rimangono molti anni in cui dare gas“.

La prudenza è la strada maestra nel box #93. D’altronde Marc Marquez, se tornasse da subito ai livelli maestosi del suo recente passato, potrebbe subito colmare il gap in classifica. Al momento ciò che preoccupa maggiormente sono le conseguenze di un’eventuale caduta. HRC ha investito oltre 60 milioni di euro per il suo contratto quadriennale. Come attutire questo colpo? Si attenderà un ulteriore controllo medico il 12 aprile, all’inizio della settimana che porterà al terzo round della MotoGP a Portimao. Solo allora potremo capirne di più.

Marc e suo fratello Alex

In attesa di rivederlo in pista, i fan devono accontentarsi delle sue comparse in TV. Nel documentario ‘Yo soy Álex’ Marc Marquez assume un ruolo primario nel raccontare suo fratello: “Forse non è un talento innato… Ma è abbastanza intelligente da organizzare tutto, per capire di cosa ha bisogno, per mettere tutto a posto e… Pam! Alla fine finisce per raggiungerti“. L’aggettivo giusto per definire Alex è “laborioso”. “Quando le cose vanno bene, lui è felice. Ma se si prepara per una gara e vede che non va bene, continua a lavorare. Se non funziona ancora, si allena sempre e continua sulla stessa strada. Come un operaio“.

Marc è convinto che Alex abbia ancora molto da dimostrare, nel suo cilindro magico riserva molte sorprese. Non può che riservare molte sorprese al fratello minore, anche se mette in risalto un aspetto della sua personalità su tutti. “Posso parlare di molte cose, ma forse quella che mi sorprende di più è il modo in cui gestisce la pressione di “essere il fratello di”. È un confronto piuttosto pesante“.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

3 commenti

Makiland
18:31, 22 marzo 2021

NON CI AVEVO MAI CREDUTO !

    Makiland
    12:44, 23 marzo 2021

    AVEVO RAGIONE ? O NO ?

      Makiland
      18:18, 23 marzo 2021

      Visto così sembri davvero un pensionato di lusso, poverino JL …

POTRESTI ESSERTI PERSO:

pecco bagnaia motogp

MotoGP, Pecco Bagnaia: “Zarco un riferimento nell’ultimo settore”

marc marquez motogp

MotoGP, Marc Márquez: “Che sorpresa il 6° posto, mi vedevo lento!”

Moto2 GP Portimao, Prove 2: Joe Roberts si conferma, 5° Bezzecchi