MotoGP: Joan Mir lascia l’ospedale e torna a casa

Joan Mir lascia l'ospedale di Barcellona. La situazione dei suoi polmoni è migliorata in questi giorni, ma serviranno altri controlli la prossima settimana.

12 agosto 2019 - 16:22

Migliorano le condizioni di Joan Mir, che nella giornata odierna ha lasciato il Hospital Universitari Dexeus. Dopo un ricovero di sette giorni tra Brno e Barcellona a causa di un incidente nei test, il pilota Suzuki può così iniziare il processo di recupero, per provare a presentarsi a Silverstone (Gran Premio tutt’ora in dubbio per lo spagnolo).

Non ci sono immagini a confermarlo, ma sembra che l’incidente di lunedì scorso sia stato davvero violento. Mir è stato portato al Centro Medico e poi nella struttura ospedaliera di Brno, dove gli hanno riscontrato una forte contusione polmonare, oltre a lividi ed escoriazioni su varie parti del corpo. Venerdì un volo medico ha portato il pilota spagnolo a Barcellona.

Il dottor Angel Charte e la sua equipe hanno controllato le condizioni di Mir, effettuando anche un buon numero di TAC per escludere ulteriori lesioni. I polmoni presentavano ancora un’importante infiammazione ed il pilota è rimasto ricoverato per qualche altro giorno, per escludere complicazioni. Oggi lunedì le dimissioni: Mir può tornare a casa a riposare, ma la prossima settimana ci saranno nuovi controlli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Takahiro Sumi

MotoGP, Sumi: “Sulle gomme di Rossi dobbiamo capirci meglio”

razali stigefelt petronas srt

Razlan Razali (Petronas SRT): “Yamaha contenta del nostro lavoro”

MotoGP, Valentino Rossi e Danilo Petrucci

MotoGP, mercato piloti: Ducati-Yamaha destini incrociati