MotoGP, Lin Jarvis e Toprak Razgatlioglu

MotoGP, gelo Yamaha dopo le scuse di Maverick Vinales

Nel sabato di qualifiche MotoGP Maverick Vinales ha chiesto pubblicamente scusa a Yamaha. Lin Jarvis gelido: "Non lo vedo da due giorni".

15 agosto 2021 - 7:22

Maverick Vinales ha chiesto pubblicamente scusa a Yamaha ai microfoni di Sky Sport MotoGP, nel giorno delle qualifiche MotoGP in Austria. Dopo due giorni di silenzio il pilota di Roses ha rotto il silenzio, ammesso le sue colpe, giustificandosi con quel senso di frustrazione che lo pervade da mesi. La vittoria di Losail nella gara di esordio a Losail aveva fatto prevedere una stagione a dir poco esaltante, ma da allora ha conquistato un solo podio.

L’arrivo di Fabio Quartararo in squadra ha sicuramente innestato maggior pressione sullo spagnolo che a livello mentale ha ancora qualcosa da imparare. “Dentro di me c’è tanta frustrazione, molte gare non sono andate come avevo immaginato“, ha ammesso in TV dopo aver rivisto le ultime immagini del GP di Styria, con il rumore del motore fuorigiri. Maverick Vinales ancora non riesce a canalizzare certe emozioni estreme, ma ha avuto l’umiltà di chiedere scusa. D’altronde adesso rischia il licenziamento per giusta causa, con un contratto da 8 milioni di euro netti all’anno in bilico. “Chiedo scusa alla Yamaha, ho guidato male negli ultimi giri. Ma in nessun momento ho avuto l’intenzione di mettere me stesso o gli altri piloti a rischio“.

Lo spettro del licenziamento

Yamaha ha deciso di fermarlo per questo week-end e potrebbe lasciarlo in panchina anche nel prossimo appuntamento MotoGP di Silverstone. E forse oltre. Per adesso la Casa di Iwata non si sbottona ufficialmente. “Io non lo vedo da due giorni“, ha affermato Lin Jarvis come riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’. Nei prossimi giorni i vertici giapponesi si esprimeranno sul destino di Vinales, considerando che l’episodio in gara non è l’unica causa del malumore Yamaha.

Il danneggiamento dello scooter da parte dell’entourage, il vantarsi con alcune persone nel paddock di avere provato a rompere il motore… Sono atteggiamenti che non sono piaciuti e su cui sarà difficile sorvolare. Come se non bastasse Maverick Vinales ieri a bordo pista faceva il tifo per Jorge Martin che ha soffiato la pole position al compagno di squadra Fabio Quartararo. Il tutto pubblicato sul suo canale ufficiale Instagram.

Per i tuoi massaggi Thai

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Enea Bastianini e Ruben Xaus

MotoGP, il budget fa il gap: Enea Bastianini stile Robin Hood

MotoGP, Marc Marquez a Misano

MotoGP, Honda-revolution: Marquez apre la strada, Espargarò in bilico

Superbike, Toprak Razgatlioglu

MotoGP, Toprak Razgatlioglu pronto per un test con la Yamaha