bastianini motogp

MotoGP, Enea Bastianini: “Io e Dovizioso molto simili in certi aspetti”

Enea Bastianini verso il debutto MotoGP. Nel suo box i tecnici di Dovizioso, che vede simile a lui in certi aspetti. Un fatto che può aiutarlo molto.

24 marzo 2021 - 12:54

Si avvicina sempre di più l’emozionante debutto in MotoGP per Enea Bastianini. Alle spalle il primo contatto con la Desmosedici di Esponsorama Racing nei recenti test ufficiali, chiusi come 2° miglior rookie a soli 22 millesimi da Martín. Per l’iridato Moto2 in carica è stato un buon inizio, ma tra due giorni si fa sul serio. Affidandosi anche agli uomini che hanno lavorato con Andrea Dovizioso fino all’anno scorso, a partire da Alberto Giribuola, suo nuovo capotecnico.

“Ho preso i tecnici di Andrea, e mi hanno riportato molte cose” ha sottolineato Bastianini a Sky Sport MotoGP (video in alto). “Abbiamo parlato di quello che faceva lui, di quello che posso migliorare io… Andrea era molto analitico, un gran pilota, e speriamo possa tornare presto.” Ma vede anche qualche somiglianza con il campione 125cc 2004. “Ho confrontato qualche giro con lui: alcuni punti li facciamo davvero a fotocopia, soprattutto a livello di frenata ed inserimento in curva. In altri invece siamo molto diversi.”

Un aspetto però che lo può aiutare molto a livello di adattamento. “Anche il mio capotecnico, Pigiamino [Alberto Giribuola, ndr], è riuscito ad intraprendere subito una strada a livello di set-up, vedendo uno stile molto simile a quello di Andrea.” Piccoli ma costanti passi avanti per il pilota Esponsorama, che inizierà la sua avventura MotoGP proprio con due eventi dove ha svolto la prima presa di contatto con la rossa. Come andrà questo inizio di stagione? La parola alla pista tra un paio di giorni.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP Tecnica Yamaha M1 Quartararo

MotoGP, la tecnica: Quartararo e la M1, dettagli di una Yamaha mondiale

marquez espargaro honda motogp

MotoGP: Márquez-Espargaró, quella doppietta Honda attesa dal 2017

MotoGP, Valentino Rossi a Misano

Valentino Rossi spiazza la conferenza: “C’è una ragazza nuda dietro di te”