MotoGP, Aleix Espargaro

MotoGP, Aleix Espargarò: dubbi sul no di Andrea Dovizioso

Andrea Dovizioso non ha voluto sostituire Lorenzo Savadori nel secondo round MotoGP in Austria. Aleix Espargarò: "Poteva rimettersi in gioco".

14 agosto 2021 - 9:13

Il secondo round MotoGP in Austria si apre con il 5° posto per Aleix Espargarò, che ha dovuto far fronte a nuovi problemi tecnici. Nelle FP1 ha riportato ai box la sua Aprilia RS-GP21 per un problema tecnico e preso la seconda moto. Aleggiano gli spettri dell’affidabilità rinvenuti nello scorso week-end, ma può ritenersi ampiamente soddisfatto per le sensazioni sul bagnato. “Quello che mi rende felice è che la scorsa settimana sul bagnato sono arrivato 20°, oggi sono arrivato 3° in condizioni simili“.

Il team di Noale parteciperà al GP d’Austria con un solo pilota, dopo l’infortunio di Lorenzo Savadori nell’ultimo appuntamento. In tanti si attendevano la discesa in pista del collaudatore Andrea Dovizioso, ma l’ex Ducati non ha voluto rischiare. “I risultati dei test di Dovizioso sono disponibili e sono stato davvero felice di averlo come compagno di squadra. Continuava a sottolineare che voleva correre ancora. Posso solo dire che qui avrebbe avuto l’opportunità“.

C’è una nota critica nelle parole di Aleix Espargarò che da tempo preme per avere un compagno di box all’altezza della situazione. Sconosciute le cause che hanno spinto Andrea a non mettersi in gioco. “Vedo ‘Dovi’ come un pilota formidabile che ha molto coraggio. Mi sarei aspettato che accettasse la sfida“. Intanto si attende ancora l’ufficialità dell’arrivo di Maverick Vinales nella prossima stagione MotoGP.

Nelle ultime ore il pilota di Roses è al centro di una vicenda dai contorni paradossali. “Se Maverick venisse in Aprilia, qui non avrebbe problemi. L’atmosfera nella squadra è fantastica e con me potrebbe essere migliore che mai… So che Aprilia sta cercando un pilota veloce. C’è un’opzione ‘Dovi’. E Maverick non ha moto per il prossimo anno… Tutti nella vita sbagliamo. Lui sta solo attraversando un momento difficile“.

Per i tuoi massaggi Thai

2 commenti

Anonimus
11:18, 14 agosto 2021

Dovi ormai è un ex pilota…. da un po’ sta dando l’impressione che non vedeva l’ora di uscire da quel mondo…. le interviste, le pressioni e i continui spostamenti da una parte all’altra del mondo…. non ne poteva più.

    Max75BA
    13:34, 14 agosto 2021

    Concordo probabilmente rientrerebbe se potesse ottenere una moto e un team che abbia il potenziale per vincere il titolo…e l’Aprilia è in crescita però probabilmente non ha ancora quel potenziale che cerca il Dovi…non credo che abbia altre motivazioni per rientrare in mondo che lo ha “ferito”…
    p.s. è stato un gran pilota, un vanto per la “scuola” italiana

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi a Misano

MotoGP, Valentino Rossi: “Gomme Michelin? Serve più coerenza”

enea bastianini motogp

MotoGP, Enea Bastianini: “Michele Pirro riferimento nelle prime libere”

motogp misano 2021

MotoGP Misano: dal ritorno di Morbidelli al “vero momento” di Márquez