MotoGP Valencia 2021

LIVE MotoGP Valencia: pole di Jorge Martin, tris Ducati in prima fila

LIVE Qualifiche MotoGP del GP di Valencia 2021. Segui Q1 e Q2 in diretta con aggiornamenti in tempo reale, tempi e classifica dal circuito di Cheste.

13 novembre 2021 - 14:33

14:50 – Jorge Martin soffia la pole a Pecco: 1’29″9. Jack Miller chiuderà la prima fila. Mir, Zarco e Rins scatteranno dalla seconda fila. 10° Valentino Rossi.

14:47 – Pecco Bagnaia in pole con il crono di 1’30″118! Al giro successivo si migliora ancora e ferma 1’30″000. Cade Jack Miller.

14:45 – Tre Ducati al comando provvisorio: Miller, Martin e Bagnaia. Valentino Rossi prova a sfruttare la scia di Pecco. 6° Fabio Quartararo, 8° Franco Morbidelli.

14:40 – Jack Miller avanti in 1’30″3 seguito da Bagnaia, Mir e Morbidelli. 10° Valentino Rossi.

14:38 – Valentino Rossi va lungo al primo tentativo nel Q2. ALeix Espargarò in 1’31″6 si piazza al comando provvisorio.

14:30 – Dopo il week-end a Valencia la carovana della MotoGP si trasferirà a Jerez, dove il 18-19 novembre si terrà l’ultimo test ufficiale del 2021. Poi dovremo attendere gli inizi di febbraio per rivedere all’opera i piloti della Top Class.

14:26 – Binder e Rins passano al Q2. Andrea Dovizioso scatterà dalla 13esima piazza. Dalla sesta fila partiranno i tre italiani Petrucci, Marini e Bastianini.

14:22 – Andrea Dovizioso 2° alle spalle di Alex Rins, ma Brad Binder gli soffia la piazza. Caduta di Alex Marquez alla curva 2. 7° Enea Bastianini.

14:18 – La classifica provvisoria del Q1: Rins, Binder, Petrucci, Lecuona, Vinales, A. Marquez, Oliveira, Marini, Dovizioso, Bastianini.

14:15 – Alex Rins subito davanti in 1’30″9, Danilo Petrucci segue a 144 millesimi.

14:11 – Inizia la prima manche di qualifiche MotoGP a Valencia.

14:07 – Nel paddock di Valencia presenti anche Jorge Lorenzo e Casey Stoner. L’australiano è ospite di BT Sport come cronista di eccezione.

Che favola Marco Simoncelli! “58” racconto illustrato in vendita anche su Amazon Libri

L’ultima sessione di prove MotoGP del 2021

14:03 – Le FP4 si chiudono con Nakagami al comando davanti a Quartararo, Rins, Bagnaia e Morbidelli. 6° Joan Mir che precede Alex Marquez, Miguel Oliveira, Jorge Martin e Maverick Vinales. 17° Valentino Rossi.

14:00 – Il dott. Michele Zasa: “Pol Sta bene, ha fatto una tac e ha confermato che non ci sono fratture. Parliamo di semplice contusione, i tempi di recupero dipendono dal dolore“.

13:55 – Nakagami passa al comando provvisorio delle FP4. Le temperature dell’asfalto toccano i 25°C. Per la gara di domani si sconsiglia la soft al posteriore che accusa un forte decadimento dopo pochi giri.

13:50 – Aria cupa ai box Honda. L’infortunio di Marc Marquez ha stravolto i piani. “Dovremo fare un secondo anno di sviluppo senza il pilota che ha vinto tante gare – ha commentato Alberto Puig -. Adesso dobbiamo cercare di capire qual è la nostra direzione con gli altri tre. Loro sono veloci ma non hanno l’esperienza vincente di Marc. Ma è così e cercheremo di sfruttare al meglio le loro informazioni“. Ma adesso si rischia di non avere a disposizione neanche Pol Espargarò…

13:45 – Nell’ultima sessione di prove libere di questa stagione MotoGP Fabio Quartararo al comando. Alle sue spalle Alex Rins e Franco Morbidelli. L’italo-brasiliano della Yamaha factory sembra in condizioni fisiche migliori dopo l’intervento al ginocchio subito la scorsa estate.

Il riepilogo delle FP1-2-3

Il sabato di MotoGP a Valencia si è aperto con il brutto incidente di Pol Espargarò alla curva 13. L’alfiere del team Repsol Honda è stato trasportato in ospedale per una Tac, dopo aver rimediato un duro colpo al torace e al polso destro. Come si vede dalle immagini video Pol ha impattato violentemente sull’asfalto con la zona del bacino, ora la sua presenza è in dubbio sia per la gara di domani che per i test di Jerez della prossima settimana. Intanto ai box Repsol Honda si vive un’atmosfera quasi surreale con entrambi gli alfieri out.

Nella combinata delle FP1-2-3 è il fratello maggiore Aleix Espargarò a firmare il best lap in 1’30″529, dopo le pessime sensazioni del venerdì. Il pilota Aprilia beffa nel finale delle FP3 Jack Miller che segue a soli 18 millesimi e Franco Morbidelli a 67 millesimi. Entrano direttamente nella seconda manche di qualifiche MotoGP le Desmosedici di Pecco Bagnaia, Jorge Martin e Johann Zarco. Oltre alla Honda di Nakagami, la Suzuki di Joan Mir e le Yamaha di Fabio Quartararo e Valentino Rossi. Il veterano di Tavullia centra il decimo crono e regala un’ultima sorriso ai suoi fan.

Sarà un Q1 imprevedibile, con tanti possibili candidati per le due poltrone che portano al Q2. In corsa troviamo le quattro KTM, la Suzuki di Alex Rins che ha perso la top-10 per pochi millesimi. Ultimo, invece, Enea Bastianini che rischia di perdere la corsa al titolo di “Rookie of the year” nel ballottaggio con Jorge Martin. In gioco c’è ancora il Mondiale per Team: a contenderselo le Case di Iwata e Borgo Panigale.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi a 'Striscia la notizia'

MotoGP, Valentino Rossi braccato da ‘Striscia’: staffilata a Marc Marquez…

Moto2 Supersport

Moto2, Baldassarri pronto a lasciare e approdare in Supersport con MV?

Valentino Rossi

Tavullia in subbuglio per Valentino Rossi: via striscioni e stendardi