MotoGP 2021

Il punto della situazione sulle stagioni di MotoGP e Formula 1

Il motorsport è alle fasi conclusive della stagione 2021. In F1 tutto è ancora aperto, in MotoGP Fabio Quartararo verso il suo primo titolo mondiale.

2 ottobre 2021 - 7:24

La stagione estiva di motorsport è ormai alle spalle e i campionati di F1 e MotoGP stanno finalmente entrando nel vivo dell’autunno. Nella classe regina delle competizioni motociclistiche in testa al mondiale c’è Fabio Quartararo, in vantaggio su Pecco Bagnaia. Invece in F1 il duello tra Hamilton e Verstappen entra nel vivo e promette non poche sorprese.

F1: in Russia va in scena un pazzo GP con motori elettrici

Dopo due anni di assoluto dominio Mercedes, in F1 è tornato l’equilibrio e per la prima volta Lewis Hamilton è seriamente in difficoltà. Il pilota britannico, che come raccontato da Sky Sport.com dall’inizio dell’era ibrida ha vinto tutti i mondiali a eccezione di quello che si è aggiudicato il suo compagno di scuderia Rosberg nel 2016, punta a diventare il pilota più vincente di sempre a quota otto mondiali vinti.

Il segreto della supremazia della coppia formata dal britannico e dalle Frecce d’Argento, risiede nel fatto che le Mercedes stavano già studiando da anni lo sviluppo dei motori elettrici, oggi usati anche su vetture comuni che possono essere noleggiate su Discovercars.com. Un vantaggio non da poco se pensiamo di intraprendere un viaggio on the road, all’insegna dell’ecologia e dal risparmio economico ed energetico.

Infatti, nelle automobili comuni, così come in quelle da F1, il motore elettrico sta segnando una svolta. Quando le batterie alimentano il motore conferiscono potenza alle ruote; in caso di frenata invece, il generatore sviluppa energia elettrica ricaricando le batterie. Una vera rivoluzione per la F1 che negli ultimi sette anni, ha visto la casa di Stoccarda conquistare tutti i mondiali disputati. Quest’anno, però, Max Verstappen e la Red Bull sembrano avere delle ottime chance per interrompere il dominio Mercedes che, a ogni modo, dall’anno prossimo potrebbe essere messo nuovamente in discussione dall’entrata in vigore del nuovo regolamento.

MotoGP: Bagnaia inanella due vittorie di fila e insidia Quartararo

Mentre in F1 Hamilton e Verstappen continuano a lottare punto dopo punto, in MotoGP il francese Fabio Quartararo è riuscito ad allungare sui diretti inseguitori. Anche se nelle ultime settimane Pecco Bagnaia si è sensibilmente avvicinato. Il piemontese, a bordo della sua Ducati, è riuscito dapprima a portarsi a casa la prima vittoria in carriera in MotoGP. Poi a bissare il successo la settimana dopo a Misano dove, dopo la pole position, è riuscito a condurre la gara dal primo all’ultimo giro. Nonostante la rimonta dello stesso Quartararo che alla fine ha chiuso al secondo posto rendendo il trionfo meno utile per la classifica.

Pecco sembra essere l’unico in grado di insediare il francese nella lotta al titolo. La sensazione è che il piemontese abbia finalmente compiuto il definitivo salto di qualità anche a livello mentale. Con Franco Morbidelli che fatica al rientro dall’infortunio al ginocchio patito nell’inizio di stagione, Valentino Rossi che ha annunciato il ritiro e Andrea Dovizioso che è tornato in moto dopo un periodo di stop, Bagnaia sembra essere l’erede naturale di Valentino. Anche se alle sue spalle, come raccontato da noi di Corsedimoto.com, continuano a crescere tanti giovani interessanti come Marini e Bastianini, che hanno ampiamente dimostrato di meritare un posto nella classe regina.

La stagione del motorsport sta finalmente entrando nel vivo e non vediamo l’ora di scoprire chi, alla fine, riuscirà ad aggiudicarsi i titoli di F1 e MotoGP. Come di consueto lo spettacolo non mancherà e per la gioia dei tifosi azzurri almeno nella classe regina crescono le aspettative nei confronti di Pecco Bagnaia che ha ancora delle chance per giocarsi il mondiale.

Foto: Getty Images

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Pecco Bagnaia, fan club

MotoGP: Misano non sarà solo giallo, decolla il Pecco Fan Club

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi: l’ultimo mese in marcia trionfale

mattia casadei moto2

Moto2: Mattia Casadei, esordio con Italtrans nel GP a Misano-2