bastianini moto2 world champion

Enea Bastianini Rivelazione dell’Anno ai Gazzetta Sports Awards 2020

Il campione Moto2 Enea Bastianini è Rivelazione dell'Anno ai Gazzetta Sports Awards. Con la MotoGP nel suo futuro. "Un grande salto, non vedo l'ora di provare la Ducati."

15 dicembre 2020 - 8:13

Un altro riconoscimento per coronare il suo anno di gloria, poco dopo la festa a Rimini. Enea Bastianini, fresco iridato Moto2 e con Ducati MotoGP nel suo futuro, è stato premiato come Rivelazione dell’Anno ai Gazzetta Sports Awards. Lo ricordiamo, si tratta di riconoscimenti annuali assegnati da La Gazzetta dello Sport (dal 1978), tramite votazione dei lettori. Vengono così celebrati i migliori atleti e le migliori squadre dello sport italiano e internazionale. Quest’anno è toccato anche al campione riminese.

Non il primo motociclista premiato nel corso di questo evento. Il primo è stato Marco Lucchinelli nel 1981, anno del suo unico titolo iridato. Ricordiamo in seguito nel 2015 Valentino Rossi premiato come Leggenda, e Andrea Dovizioso nel 2017 come Exploit dell’Anno. Per finire, abbiamo Francesco Bagnaia nel 2018 come Promessa. A questa lista ora si aggiunge anche il nome di Enea Bastianini, premiato ex aequo con l’atleta di salto in lungo Larissa Iapichino (figlia di una certa Fiona May, determinata a seguirne le orme).

“Sono felice di aver vinto questo titolo” ha dichiarato il sorridente campione Moto2 2020, in collegamento da casa per forza di cose. “Il prossimo anno debutterò in MotoGP, sarà un grande step ma sono già al lavoro per prepararmi. È stato un lungo percorso di crescita, ma sento di essere pronto per il salto, anche se sarà difficile perché mi scontrerò con tutti i migliori. Non vedo l’ora che sia febbraio per provare la mia Ducati.” Obiettivi 2021? “Fare bene, imparare il più possibile dai veterani e magari a fine anno puntare al podio…”

1 commento

fzanellat_12215005
13:22, 15 dicembre 2020

Premio assolutamente meritato per la crescita di Enea come pilota. Non è mai stato lento ma gli era sempre
mancata la costanza nell’arco dell’anno.
Enea ha tutto il potenziale per ridimensionare Marini
anche in Motogp.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi e Andrea Dovizioso

Test MotoGP, Valentino Rossi cambia programma. ‘Dovi’ più aggressivo

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Fabio Quartararo: “Da Dovizioso aspettiamo info su Ducati”

iker lecuona motogp

MotoGP, Iker Lecuona: “Devo mantenere lo stesso spirito di sempre”