motogp

Elvio Deganello, ancora grave l’ingegnere Suzuki MotoGP dopo l’incidente MX

Rimangono gravi le condizioni dell'ingegnere Suzuki MotoGP Elvio Deganello, ricoverato a Bologna dopo un incidente in motocross.

27 maggio 2020 - 21:03

Non ci sono notizie positive per quanto riguarda Elvio Deganello. Da domenica l’ingegnere Suzuki MotoGP è ricoverato in gravi condizioni all’Ospedale Maggiore di Bologna. La causa è un incidente in motocross avvenuto sulla pista Sasso Marconi. Ha perso il controllo di una Kawasaki 500 che aveva appena riparato e con cui stava facendo un giro di prova. Gli sono state diagnosticate subito gravi lesioni alla colonna cervicale. In particolare, la frattura scomposta della quinta vertebra, sembra con interessamento midollare.

Sono giorni di apprensione per la sua famiglia, ma anche per quella del Mondiale MotoGP. Per Suzuki, che da sei anni lo conta nelle sue file come ingegnere dei dati. Per Paolo Simoncelli, molto legato a Deganello ed alla sua famiglia. È il figlio di Aligi, ex capomeccanico di Marco Simoncelli. “Lui e Marco erano come fratelli” ha detto lo stesso Aligi Deganello, chiaramente preoccupato per la salute del figlio. Il 44enne ingegnere dovrebbe essere trasferito in seguito al centro specializzato di Montecatone non appena le sue condizioni lo permetteranno.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Pol Espargaro

MotoGP, Pol Espargarò: “Valentino Rossi non è il mio idolo”

alex marquez motogp

MotoGP, Alex Márquez: “Michelin voleva cambiare gomme, ma KTM…”

foggia moto3

Moto3: Dennis Foggia, doppia festa in Catalunya tra podio e rinnovo