MotoGP, Andrea Iannone

Andrea Iannone: “Baiocco mi ha dato paga, ma tornerò competitivo”

Giornata di allenamento per Andrea Iannone al Circuito Internazionale d'Abruzzo. Insieme a lui Matteo Baiocco, Romano Fenati e Riccardo Russo.

12 febbraio 2021 - 10:30

Andrea Iannone ritorna in azione, ancora una volta sul Circuito Internazionale d’Abruzzo. Una giornata di allenamento e divertimento in compagnia del suo “protetto” Romano Fenati, di Dennis Foggia, Nicholas Spinelli, Matteo Baiocco e del campano Riccardo Russo. “Non è facile ma sento di andare nella giusta direzione!“, commenta sorridente l’ex pilota MotoGP. “Insieme a me Foggia, Russo, Spinelli, c’era anche Matteo Baiocco, come sempre è tra i più veloci, mi ha dato la paga, però mi sti riprendendo. Tornerò competitivo come lo sono sempre stato, però lui è un osso duro. Il motard è il suo tallone d’Achille“.

Pronta la risposta ironica di Matteo Baiocco: “Giornata intensa ieri al Circuito Internazionale d’Abruzzo con dei “terroncelli” non proprio lenti!“. Presente anche Riccardo Russo che annuncia ufficialmente la sua nuova avventura con Nuova M2 Racing come team e Aprilia come casa. Ricky, in sella alla Aprilia RSV4 1100 nella rinnovata versione 2021, proverà a difendere il titolo conquistato da Lorenzo Savadori. “Torno finalmente in pista dopo il peggior anno della mia vita e della mia carriera a causa dell’incidente dello scorso anno che ormai è solo un brutto ricordo. Sono contentissimo di tornare a correre in moto con la nuova Aprilia RSV4 – ha dichiarato Riccardo Russo -. Per questo mi sto allenando duramente per tornare più forte che mai. Non vedo l’ora di iniziare con tutti i ragazzi di Nuova M2 Racing“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Joan Mir

MotoGP, Suzuki ha deciso: non serve un nuovo team manager

MotoGP, Takahiro Sumi

MotoGP, Takahiro Sumi: i segreti della Yamaha e la YZR-M1 2022

Luca Marini MotoGP

MotoGP, Valentino Rossi: “L’anno prossimo vedremo un altro Luca”