ktm tech3 motogp

MotoGP: KTM si presenta, ecco la rinnovata livrea Tech3 2021

Le prime immagini dei team KTM per la stagione MotoGP 2021. Spicca in particolare la rinnovata livrea Tech3, ora totalmente arancione.

12 febbraio 2021 - 10:36

Ripartire dai primi successi del 2020 per essere ancora più protagonisti in questa nuova stagione MotoGP. Traspare questo dalla presentazione KTM per il nuovo campionato, con due team rinnovati a metà e pronti alla sfida. Spicca in particolare la livrea rinnovata per il team Tech3: due RC16 totalmente arancioni affidate al confermato Iker Lecuona ed al neoarrivato Danilo Petrucci. Non cambia invece la livrea del team ufficiale, che quest’anno ripone grandi speranze in Brad Binder ed in Miguel Oliveira. Una coppia d’assi nelle classi minori, ora la sfida è lanciata anche in MotoGP.

“Il progetto MotoGP finora è stato un sogno” ha sottolineato Pit Beirer. Ma non vuole aggiungere pressione. “Non voglio parlare già di contendenti al titolo. Questo è qualcosa che al momento pesa sulle spalle di altri piloti nel paddock. Noi per ora siamo davvero contenti di aver cominciato a vincere dei Gran Premi e certo vogliamo di più.” Riferendosi ai piloti, “Tutti e quattro hanno capacità e talento incredibili, ma anche con un modo diverso di puntare allo stesso obiettivo. Ora comincia una nuova stagione, si parte da zero. Sarò contento del 2021 se i piloti finiranno senza infortuni e con qualche gara di successo.”

Foto: Philip Platzer/KTM Factory

 

1 commento

voiedegarag_15199617
12:10, 12 febbraio 2021

Bella livrea, ma io quel che vedo è sopratutto che Tech3 non ha più uno sponsor “principale” e che si è persa – ma era previsto – anche Oliveira : un po’ ingiusto per una squadra che ha vinto 2 GP nel 2020.

Comunque Petrucci è uno che qualche GP lo vince, Lecuona è ancora giovane e la stagione è lunga, ma ciò non toglie che, per una squadra di questo livello, il 2021 comincia male.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

bastianini motogp

MotoGP, penalità per Bastianini. Petrucci: “Non so cosa stesse pensando”

motogp q2 sachsenring

MotoGP ed i rallentamenti: “Dovremmo essere un esempio, invece…”

bagnaia motogp

MotoGP, Pecco Bagnaia: “Tutti lenti davanti a me, impossibile fare un giro”