MotoGP, Fabio Quartararo a Jerez

MotoGP, Stewards Panel FIM annuncia la sanzione per Fabio Quartararo

Fabio Quartararo salterà i primi 20 minuti delle FP1 del GP Jerez. Il FIM MotoGP Stewards Panel sanziona la violazione del regolamento nel test privato.

15 luglio 2020 - 18:31

Nel corso della giornata di test a Jerez il FIM MotoGP Stewards Panel ha deciso di sanzionare Fabio Quartararo. Il pilota francese ha tenuto un test privato al Paul Ricard con una Yamaha R1 modificata oltre il regolamento, montando freni in carbonio e apportando modifiche all’elettronica. L’alfiere del team Petronas SRT dovrà rinunciare ai primi 20 minuti delle Prove Libere 1 del venerdì. Anche il pilota Moto3 Sergio García (Estrella Galicia 0,0) ha ricevuto la stessa penalità per un’infrazione simile.

Fabio Quartararo ha violato l’articolo 3.5.5 del Regolamento del Gran Premio del Campionato mondiale FIM. Come si legge nel comunicato ufficiale “il 18 e 19 giugno 2020 ti sei allenato sul circuito Paul Ricard con una specifica di motocicletta che non era conforme all’articolo 1.15.1 del regolamento FIM World Grand Prix“. Il 21enne di Nizza, convocato dal Pannello Stewards FIM MotoGP, ha riconosciuto i fatti presentati. Fermo restando la buona fede di Fabio Quartararo che ha pubblicato foto e video del test sui social.

Gli steward della MotoGP “accettano la spiegazione che l’infrazione non è stata intenzionale. Tuttavia contravviene all’articolo 1.15.1 del regolamento del Gran Premio del Campionato mondiale FIM. Per il motivo di cui sopra… ti ha imposto una sospensione dei primi 20 minuti dalla sessione FP1“. Fabio Quartararo ha diritto a presentare ricorso contro questa decisione. Dovrà presentare richiesta di appello entro 30 minuti dalla notifica, “accompagnata da un deposito cauzionale di € 1320. L’appello può essere presentato all’IRTA che può anche provvedere alla garanzia del pagamento del deposito cauzionale“. Cosa che il pilota Yamaha ha fatto: vedremo come si svilupperà la situazione.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Jorge Lorenzo e Andrea Iannone

MotoGP, Jorge Lorenzo-Aprilia si può fare: “Sarei il coach di Iannone”

canet moto2

Moto2, classifica rookie: Canet sempre in vantaggio, Dalla Porta quota 5

jorge martin moto2

Moto2: Jorge Martín, ultime gare prima della MotoGP. “Ducati l’opzione migliore”