MotoGP, Marc Marquez box HRC

MotoGP, Puig: “Marc Marquez operato dopo aver aperto una finestra”

Alberto Puig parla del nuovo intervento al braccio di Marc Marquez. E non manca una delle sue battute: "Il campionato MotoGP adesso è più interessante".

6 agosto 2020 - 13:58

La MotoGP correrà a Brno senza il suo principale protagonista Marc Marquez, costretto nella sua Cervera dopo la seconda operazione al braccio destro avvenuta 13 giorni dopo la prima. Il pilota della Repsol Honda salterà anche i prossimi appuntamenti in Austria, inutile accelerare sul ritorno in pista ora che la corsa al titolo diventa impossibile.

La responsabilità dei medici

Alberto Puig e HRC gli hanno lasciato via libera a Jerez nel provare a risalire in moto, appena quattro giorni l’intervento chirurgico per riparare la frattura all’omero destro. “Lunedì scorso Marc ha subito un altro intervento all’omero del braccio. Un brutto gesto domestico in casa sua, l’apertura di una finestra, è stata la causa del problema“. Il vero problema è che Marc Marquez ha stressato troppo il braccio destro , a cominciare dalla sua azzardata scelta di provarci nelle FP3 a Jerez. “I medici non hanno mai pensato che questa piastra potesse rompersi, così ci hanno detto e così Marc ha deciso di scendere a Jerez e provare, e la Honda gli ha dato la moto. Altrimenti non ci avrebbe provato, né la Honda gli avrebbe dato una moto“.

Un Mondiale “più interessante”

Fortunatamente la rottura della placca in titanio è avvenuta a casa e non mentre era in moto, perché “le conseguenze sarebbero state molto più gravi“. Per il campione della MotoGP inizia una riabilitazione a tempo indeterminato, difficile rivederlo in azione prima di Misano. “Ora non dobbiamo pensare al passato ma al futuro. Il tempo ci dirà quando sta bene“.

E riguardo alle possibilità di scudetto di Marc, crede che “il Mondiale è difficile e non possiamo fare nulla, ma non è l’ultimo Mondiale della storia“, ha aggiunto Alberto Puig a DAZN. “L’obiettivo adesso non è quello. È recuperare. Il campionato si fa più interessante perché c’erano persone che non avevano scelte e ora sì“. Lo stile cinico e inconfondibile del manager catalano…

1 commento

Anonimus
14:44, 6 agosto 2020

Solo un gran paraculo….

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Matteo Flamigni telemetrista di Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi e Matteo Flamigni: “Insieme da 17 anni”

ramirez moto2 jerez

Moto2 Jerez: Marcos Ramírez chiude i test al top, esordio per Vietti e Arbolino

poncharal oliveira motogp

MotoGP, Poncharal a Oliveira: “Non credo a quello che hai fatto!”