motogp motoe jerez

UFFICIALE Posticipati i GP MotoGP e MotoE a Jerez

La MotoGP non inizierà il 2020 a Jerez, stesso discorso anche per la MotoE. Gran Premio di Spagna rimandato per l'emergenza coronavirus.

26 marzo 2020 - 11:41

Il Mondiale MotoGP non comincerà nemmeno a Jerez, ora è ufficiale. Il Gran Premio di Spagna, in origine dal 1 al 3 maggio, non avrà luogo nelle date previste a causa dell’emergenza coronavirus. Apertura di stagione rimandata anche per la Coppa del Mondo MotoE, che avrebbe cominciato proprio sul tracciato andaluso.

Era nell’aria, mancava in effetti solo il comunicato ufficiale. La tappa spagnola della MotoGP viene solo rinviata, ma è impossibile al momento decidere una nuova data in cui possa avere luogo. Per la MotoE questo significa anche che la seconda sessione di test, in programma dall’8 al 10 aprile, viene per adesso cancellata.

Una reazione a catena ha portato al rinvio anche per un altro campionato. La Red Bull Rookies Cup avrebbe dovuto cominciare in sovrapposizione a MotoGP e MotoE. Chiaramente ora è tutto rimandato a data da destinarsi, compatibilmente con la gestione della crisi sanitaria.

Difficile quindi scegliere al momento una nuova data in cui possa avere luogo l’appuntamento del 2020 nella penisola iberica. Un nuovo calendario rivisto verrà pubblicato quando prima, ma c’è da aspettarsi nuovi cambiamenti: anche Le Mans ed il Mugello rimangono a rischio.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

mcphee moto3

Moto3 UFFICIALE John McPhee e Petronas ancora insieme nel 2021

MotoGP, Andrea Iannone

MotoGP, Rivola sul caso Iannone: “Dopo la sentenza darò i dettagli”

pawi petronas moto3

Moto3: Khairul Idham Pawi e Petronas, divorzio a fine stagione