MotoGP, Brno: Repsol Honda riparte con Márquez e Bradl

Marc Márquez affiancato nuovamente da Stefan Bradl per il Gran Premio a Brno. Márquez: "Nulla è scontato." Bradl: "Lieto di avere un'altra occasione."

30 luglio 2019 - 9:35

Repsol Honda Team torna dalla pausa estiva con la stessa line-up vista al Sachsenring. Il tester HRC Stefan Bradl, reduce dalla 8 Ore di Suzuka, è nuovamente in azione al posto di Jorge Lorenzo, impegnato nella riabilitazione dopo la frattura a due vertebre. Il tedesco affiancherà ancora una volta Marc Márquez, leader in classifica iridata con un vantaggio decisamente confortante (58 punti).

Il campione in carica ha vinto due volte a Brno da quando è in MotoGP, oltre ad altri due piazzamenti sul podio. “Sono contento di tornare a competere” ha dichiarato Marc Márquez. “La pausa estiva è importante, ma mi mancavano la squadra e la moto! Brno è un circuito divertente sul quale correre. Abbiamo chiuso in maniera ottimale la prima parte di stagione e dobbiamo continuare così. Non bisogna dare nulla per scontato su questo tracciato.” Infine, un pensiero per il collega: “Spero che il recupero di Jorge vada bene e che possa tornare presto con noi.”

Stefan Bradl è pronto per riprendere la RC213V e disputare così il terzo GP stagionale dopo la wild card a Jerez e la sostituzione in Germania. A Brno ha ottenuto un successo in 125cc nel 2008 e un podio in Moto2 nel 2011, mentre in MotoGP il suo miglior risultato è un 5° posto nel 2012. “Bello tornare nuovamente in azione” ha detto. “Mi sono davvero divertito al Sachsenring. Il nostro obiettivo è continuare quanto fatto in Germania. Sono lieto di avere questa occasione, ma certamente auguro a Jorge di tornare presto più forte di prima.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi

Valentino Rossi tra Ferrari e Mercedes… c’è di mezzo Monster

Valentino Rossi

Valentino Rossi ‘collaudatore’: c’è una falla nel test team?

Maverick Viinales

MotoGP, Maverick Vinales: “Impossibile superare una Ducati”