vinales motogp

MotoGP, Austria: Maverick Viñales, la prima pole del 2020

Maverick Viñales, ecco il guizzo vincente che porta alla pole position. In prima fila con lui Jack Miller e Fabio Quartararo.

15 agosto 2020 - 14:56

Lotta serrata al Red Bull Ring con Maverick Viñales che mette tutti in riga. Su un circuito sulla carta per nulla favorevole alla Yamaha, l’alfiere del team factory MotoGP brilla in Q2, stampando la prima pole personale dall’Australia 2019. Seconda casella in griglia per Jack Miller, terza piazza per Fabio Quartararo, ma che distacchi minimi… Gara da non perdere domenica alle 14:00.

Si comincia con la Q1: tutti in pista con le slick, visto che il circuito si è ormai asciugato dopo l’ennesimo acquazzone. Ricordiamo che tra i piloti in questo turno troviamo Zarco, Binder, Rossi e Petrucci, e che ci sono solo due posti disponibili per passare alla sessione successiva. Non manca anche qualche scintilla tra ‘Petrux’ ed Aleix Espargaró. Soddisfazione in casa Avintia per il passaggio di Johann Zarco in Q2, ultimo colpo di reni per Valentino Rossi, che si assicura il secondo posto a danno di Petrucci per appena 24 millesimi.

Abbiamo i 12 nomi al via per questo turno di qualifiche, scatta così la battaglia serrata per le posizioni in griglia. Emerge subito Quartararo, tallonato dal compagno di marca Viñales, ma occhio anche a Miller, a Dovizioso ed alle Suzuki. Si infiamma la lotta, che dura fino alla bandiera a scacchi: ecco l’acuto di Maverick Viñales, è sua la prima casella in griglia in Austria. Prima fila completata da Jack Miller e da Fabio Quartararo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGé, Franco Morbidelli pilota Yamaha Petronas

MotoGP, Franco Morbidelli: una Yamaha factory? No, grazie

Torino Suzuki MotoGP

MotoGP: la maglia celebrativa del Torino F.C. per il Mondiale Suzuki

MotoGP, Andrea Dovizioso

Andrea Dovizioso: la “gabbia” della MotoGP e la libertà del motocross