MotoGP Aleix Espargaro

MotoGP, Aleix Espargarò si accapiglia sui social: “In moto sei mediocre”

Il pilota della MotoGP Aleix Espargarò si ritrova a ribattere ad alcuni haters sui social. Un utente lo definisce "mediocre", ma l'alfiere Aprilia risponde.

11 dicembre 2021 - 15:01

Non è la prima volta che il pilota della MotoGP Aleix Espargarò finisce nel mirino degli haters. Lo scorso ottobre, ad esempio, alcuni follower lo hanno criticato per dei selfie mentre era in bicicletta, offrendo un cattivo esempio per la sicurezza dei ciclisti. Il pilota Aprilia quasi quotidianamente condivide momenti della sua vita privata su Instagram e Twitter, sempre con il sorriso sulle labbra e interagendo direttamente con i suoi follower.

Tra i pochi piloti della MotoGP a gestire direttamente i social, gli altri colleghi delegano un’agenzia di comunicazione o gli addetti stampa dei propri team. Invece Aleix Espargarò preferisce avere un contatto senza filtri. Soprattutto su Twitter risponde alle domande dei fan, commenta eventi ed offre opinioni. Non mancano però le occasioni in cui si ritrova a dover respingere alcune offese e rispondere per le rime a certi commenti poco educati.

L’offesa al pilota su Twitter

Un paio di giorni fa, il pilota catalano ha replicato a un utente di Twitter che lo ha definito “mediocre”, ironizzando sulla possibilità di vederlo gareggiare in bici quando il catalano deciderà di finire il suo ciclo in MotoGP. “Mediocre? Pilota ufficiale MotoGP negli ultimi 7 anni, 8° al mondo quest’anno, è questo essere mediocre? Dovresti almeno essere uno dei 3 migliori al mondo nel tuo lavoro, giusto, peccato che sui social ci siano persone come te“, ha cinguettato Aleix Espargarò.

Un altro tifoso gli ha suggerito di non dare troppa importanza ai “criticoni”. Ma ancora una volta il maggiore dei fratelli di Granollers ha esposto il suo pensiero. “Importanza? No, è così, in effetti a 32 anni mi diverto con la famiglia, il lavoro e la vita che ho fatto lavorando, secondo te mi influenzano? Però mi rattrista, poi tutti a sostenere Simone Biles e cause simili perché è molto figo, ma c’è ‘odio’ tutto il giorno sui social“.

“Come ho progettato il mio sogno” la magnifica autobiografia Adrian Newey, il genio F1

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Danilo Petrucci KTM Dakar

Il consiglio di Danilo Petrucci: “Piloti MotoGP, provate la Dakar!”

MotoGP, Aleix Espargarò

MotoGP, Espargarò: “Ammiro Dovizioso, purtroppo Iannone è fuori”

Valentino Rossi e Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso verso l’addio… sulla scia di Valentino Rossi