MotoGP 2021 - Qatar

MotoGP 2021, foto di gruppo in Qatar: novità e assenze in griglia

MotoGP in griglia per la tradizionale foto di gruppo a Losail. Assente Marc Marquez (e non solo), tanti i cambi di livrea e le novità della stagione 2021.

25 marzo 2021 - 13:27

Sul circuito di Losail si respira finalmente aria di MotoGP. Nonostante l’assenza di Marc Marquez nella doppietta inaugurale, la sua presenza sembra garantita nei prossimi round della stagione 2021. E’ il momento delle foto di rito in pista, che inaugura un Mondiale che speriamo possa tenersi lontano dalla pandemia di Covid-19 e regalarci un graduale ritorno alla normalità. Per questo motivo Dorna ha preso al balzo l’offerta del Qatar di poter vaccinare tutti gli addetti ai lavori, che hanno risposto in massa.

L’ultima volta che Doha ha ospitato la classe MotoGP è stato nel 2019. Un anno fa, dopo i test preseason, qui hanno gareggiato solo i team Moto2 e Moto3, presenti in loco per i rispettivi test. Poi sarebbe iniziato uno dei momenti più bui della storia di questo millennio, con quattro mesi di lockdown che hanno rivoluzionato le nostre vite. Nonostante l’emergenza sanitaria incomba ancora in tutto il mondo, Carmelo Ezpeleta ha saputo ricreare quella decisiva bolla sanitaria per garantire lo show. Marc Marquez non sarà l’unico assente eccellente.

I nuovi volti in griglia

Da quest’anno, salvo wild card o sorprese future, non rivedremo in pista Andrea Dovizioso né Cal Crutchlow. Il forlivese terrà un test privato a Jerez con Aprilia dal 12 al 14 aprile, prima di decidere il suo nuovo ruolo per la casa di Noale. Non è da escludere che lo rivedremo in azione prima della fine del Mondiale MotoGP. Il britannico, invece, dopo aver salutato HRC veste i panni del collaudatore Yamaha e probabilmente parteciperà a qualche GP. Assente anche Jorge Lorenzo, rimasto fuori dai giochi dopo un’opaca annata da tester Yamaha. Ma siamo certi che sentiremo parlare del pentacampione ancora a lungo.

Tanti i cambi di livrea, a cominciare da Pol Espargarò che ha salutato KTM per indossare la tuta HRC. Poi Danilo Petrucci che apparirà in completo arancione nel team Tech3 dopo una lunga parentesi Ducati. In griglia di partenza tre rookie, tutti tra le fila di Borgo Panigale: il campione Moto2 Enea Bastianini, il vicecampione Luca Marini e Jorge Martin saltato in Pramac. La squalifica quadriennale ha estromesso dalla MotoGP Andrea Iannone. Aprilia prosegue l’avventura con il suo veterano Aleix Espargarò affiancato da Lorenzo Savadori. In casa Yamaha Fabio Quartararo promosso al team Yamaha factory, Valentino Rossi “retrocesso” in Petronas SRT. Invariata, invece, la line up del team iridato Suzuki.

Nonostante i tanti cambiamenti, la MotoGP continuerà ad essere sinonimo di spettacolo. Si comincia dal Gran Premio del Qatar, con gara in notturna alle 21:00 (ora locale, 19:00 in Italia). Si correrà sotto i riflettori della luce artificiale in una cornice senza pubblico, ma con milioni di appassionati collegati in TV (QUI il programma) che non vedono l’ora di rituffarsi nel pianeta Motomondiale. Il favorito? Secondo i bookmaker sembra essere Jack Miller…

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: Motogp.com

1 commento

Max75BA
15:43, 25 marzo 2021

Ducati e piloti italiani possono darci delle grandissime soddisfazioni.
p.s. Aprilia…boh?!?!?

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Ranch Tavullia Valentino Rossi

100 Km dei Campioni: vittoria di Valentino Rossi e Luca Marini

MotoGP, Jack Miller

MotoGP, Jack Miller: incidente e podio nell’ASBK, arrivederci a Sepang

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Quartararo premiato ai FIM Awards: “So cosa voglio nel 2022”