tommaso marcon

MotoE: Tommaso Marcon e Lukas Tulovic al debutto con Tech3

Formazione completamente nuova per Tech3 E-Racing nel 2020. La squadra di Hervé Poncharal ha scelto Tommaso Marcon e Lukas Tulovic.

13 dicembre 2019 - 9:56

Tech3 E-Racing rinnova in toto la sua line-up per il 2020. Metà box parla italiano: Tommaso Marcon approda nel Campionato del Mondo, pronto ad intraprendere la nuova sfida elettrica. L’altra metà invece è tedesca: parliamo di Lukas Tulovic, ex Moto2, che alternerà l’impegno in MotoE con quello nel Mondiale Supersport assieme a Kiefer Racing. I due rookie ereditano le Energica Ego Corsa di Hector Garzó (passato in Moto2) e Kenny Foray, i piloti schierati da Tech3 quest’anno.

Classe 1999, Tommaso Marcon ha disputato le ultime due stagioni nel CEV Moto2 assieme al Team Ciatti-Speed Up. Nel 2018 ha chiuso come miglior rookie, conquistando anche il primo podio in campionato. Quest’anno ha mancato di un niente la terza piazza finale, andata al rivale Zaccone. Per lui tre terzi posti come migliori risultati, oltre ad essere stato sempre tra i protagonisti della stagione. Da segnalare anche una wild card mondiale a Valencia nel 2018 con Speed Up, mentre quest’anno, sempre sullo stesso tracciato, ha sostituito Raffin (impegnato in MotoE) in NTS RW Racing GP. “Un passo molto importante” ha dichiarato. “L’obiettivo mio e della squadra è di lottare per il campionato MotoE.”

Lukas Tulovic, dai trascorsi nel CEV Moto2, è stato uno degli 11 esordienti quest’anno nella categoria intermedia del Motomondiale. Non una stagione felice la sua, schierato come unico alfiere del team Kiefer Racing. Un solo piazzamento a punti per lui, un 13° posto conquistato ad Assen. Assieme al suo team passa al Mondiale Supersport, ma contemporaneamente sarà ancora parte del paddock del Motomondiale, visto che ha accettato la sfida nel campionato elettrico. “Sono grato a Hervé ed alla squadra per questa opportunità. Non vedo l’ora di cominciare: sono gare brevi, ma molto emozionanti. Impressionante poi quando siano veloci, nonostante il peso. Arrivo per essere nelle posizioni di testa fin da subito.”

Soddisfatto Hervé Poncharal, che ha deciso di puntare su due piloti molto giovani. “Sarà una tendenza che tutti vorranno seguire, così ho deciso anche io di prendere questa strada. Abbiamo Tommaso Marcon, italiano di quasi 20 anni [li compie il 26 dicembre, ndr] e Lukas Tulovic, tedesco, 20 anni l’anno prossimo. Tommaso è stato tra i migliori quest’anno nel CEV Moto2, dove lo ritroveremo anche nel 2020, mentre Lukas ha disputato il Mondiale Moto2 e passerà al Mondiale Supersport. Siamo elettrizzati, crediamo che i nostri ragazzi saranno tra i più veloci. Dopo la sfida del primo anno, siamo sicuri che la prossima stagione sarà ancora più emozionante. Un benvenuto a Tommaso ed a Lukas.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Fabio Quartararo: “Sono esattamente dove voglio essere”

MotoGP, Jack Miller

MotoGP, Jack Miller “variabile impazzita” del mercato piloti

MotoGP, Honda in pista a Jerez. Marc Marquez cerca muscoli