MotoE Test Jerez II: Dominique Aegerter comanda il primo giorno

Primo giorno di test MotoE a Jerez nel segno di Dominique Aegerter. Il pilota Intact GP precede Lukas Tulovic e Miquel Pons.

12 aprile 2021 - 18:45

A poco più di un mese di distanza dai primi test, ecco che i piloti MotoE sono nuovamente in azione sul tracciato andaluso. Il migliore di giornata è stato Dominique Aegerter, seguito da Lukas Tulovic e dall’esordiente Miquel Pons. Tre i turni programmati, tutti di 30 minuti: al mattino dalle 9:30 alle 10:00, a seguire dalle 13:30 alle 14:00, per poi concludere dalle 18:00 alle 18:30. Ricordiamo che il crono di 1:47.553 stampato nei primi test è ufficiosamente il nuovo record, migliorando il tempo di 1:47.584 del GP 2020. Domani prevista una simulazione di gara.

Primo turno

Appena lasciatosi alle spalle un trionfale fine settimana ESBK (due vittorie in due gare) proprio a Jerez, ecco che Jordi Torres (Pons Racing) ritorna pilota MotoE. Il campione in carica stampa il miglior crono della sessione mattutina, un 1:48.713 che gli permette di precedere Dominique Aegerter (Intact GP). Continua a mettersi in evidenza il giovanissimo esordiente Fermín Aldeguer (Aspar Team), autore del terzo tempo, miglior italiano Matteo Ferrari (Gresini Racing) in settima piazza davanti ad Alessandro Zaccone (Pramac MotoE).

Secondo turno 

I tempi si abbassano nettamente rispetto a quanto visto al mattino. Soprattutto con Dominique Aegerter (Intact GP), unico a scendere sotto il muro di 1:48 e fermatosi a circa due decimi dal record assoluto. Ben più lontani gli inseguitori, con Jordi Torres (Pons Racing) ed Eric Granado (One Energy Racing) a sette ed otto decimi, gli unici al di sotto del secondo di ritardo! A seguire troviamo i nostri Alessandro Zaccone (Pramac Racing) e Matteo Ferrari (Gresini Racing), quest’ultimo protagonista anche di una scivolata senza conseguenze. Best rookie sempre Fermín Aldeguer (Aspar Team) ottavo.

Terzo turno 

È ancora Dominique Aegerter a dettare il passo in quest’ultima sessione odierna. L’alfiere Intact GP si ferma a 6 millesimi dal suo miglior crono nella seconda sessione, lasciando a mezzo secondo Lukas Tulovic (Tech3 E-Racing), terza piazza per il rookie Miquel Pons (LCR E-Team). I migliori italiani sono sempre Alessandro Zaccone (Pramac Racing) e Matteo Ferrari (Gresini Racing), ai margini della top ten di questo turno conclusivo del lunedì.

La classifica combinata

1. Dominique Aegerter 1:47.873 (FP2)
2. Lukas Tulovic 1:48.379 (FP3)
3. Miquel Pons 1:48.509 (FP3)
4. Eric Granado 1.48.513 (FP2)
5. Jordi Torres 1.48.573 (FP1)
6. Fermín Aldeguer 1.48.664 (FP3)
7. Hikari Okubo 1.48.692 (FP3)
8. Matteo Ferrari 1.49.005 (FP1)
9. Xavier Cardelús 1.49.035 (FP1)
10. Alessandro Zaccone 1.49.235 (FP3)
11. Yonny Hernández 1.49.337 (FP3)
12. Corentin Perolari 1.49.428 (FP3)
13. Mattia Casadei 1.49.574 (FP1)
14. María Herrera 1.49.580 (FP1)
15. Jasper Iwema 1.49.832 (FP1)
16. Andrea Mantovani 1.49.956 (FP3)
17. Kevin Zannoni 1.50.567 (FP3)
18. André Pires 1.53.558 (FP3)

Foto: Circuito de Jerez-Angel Nieto

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Andrea Dovizioso a Misano

MotoGP, Andrea Dovizioso: “Yamaha al massimo solo con Quartararo”

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi si scusa con i fan: “Vado al massimo, mi dispiace”

motogp marc marquez

MotoGP, Marc Márquez: “La chiave è pormi sempre obiettivi realistici”