MotoE Gresini

MotoE, nasce l’Indonesian E-Racing Gresini con Ferrari e Mantovani

Inizia la stagione di MotoE a Jerez con i primi test e non mancano le novità: nasce l'Indonesian E-Racing Gresini. Nuovi colori per Ferrari e Mantovani.

2 marzo 2021 - 9:31

Si torna a fare sul serio in MotoE con i test odierni sul tracciato di Jerez in quella che sarà la terza stagione assoluta per la categoria elettrica. Non mancano le novità, a partire dalla entry list dei piloti, ma anche dal punto di vista dei team si registra qualche cambiamento. È il caso del team Gresini, che oltre a cambiare livrea e colori, varia il nome della propria squadra con l’entrata di nuovi sponsor. Grazie alla partner con Indonesian Racing nasce infatti il primo team elettrico a bandiera indonesiana, denominato Indonesian E-Racing Gresini MotoE. A difenderne i colori saranno il confermato Matteo Ferrari (campione nel 2019 e vicecampione nel 2020) e il debuttante Andrea Mantovani.

Non sarà una stagione semplice per entrambi e per tutto il team dopo la scomparsa di Fausto Gresini, ma ci sarà grande motivazione per onorare il manager al meglio in un campionato diventato sempre più competitivo. Matteo Ferrari vuole riconquistare la corona persa un anno ai danni del neo iridato Jordi Torres, mentre per Andrea Mantovani questa è un’occasione unica per mettersi in mostra nel mondiale. Le tre sessioni di test per giornata saranno utili al fine di togliere la ruggine e prendere nuovamente il feeling con le moto elettriche; per i debuttanti come Mantovani invece si tratterà del primo approccio utile per prendere confidenza con una realtà totalmente nuova.

Le parole di Matteo Ferrari e Andrea Mantovani

“Sarà il mio terzo anno con Gresini, sono stato protagonista in tutte le edizioni della Coppa del mondo MotoE”, afferma Matteo Ferrari. “Sono riuscito ad adattarmi velocemente ed essere protagonista. L’esperienza accumulata mi fa guardare al futuro con fiducia nelle mie capacità. L’obiettivo è confermare il livello delle prestazioni che insieme abbiamo dimostrato fino a qui. Ringrazio Fausto Gresini per avermi concesso l’opportunità di mettermi in gioco e affrontare con successo la sfida in MotoE: mi ha permesso di crescere sempre di più”.

Andrea Mantovani si prepara invece all’esordio: “Sono felice di prendere parte a questo campionato. Sarà un’esperienza totalmente nuova, ad oggi ho guidato solo moto con motore termico. C’è tanta curiosità di scoprire il mondo elettrico, sia come potenza che di stile di guida”. L’obiettivo primario è fare chilometri e adattarsi alla nuova realtà: “Non ho dubbi sul fatto che questo sarà un anno costruttivo con la speranza di potermi divertire e crescere tanto durante la stagione. Il mio ringraziamento va a Fausto Gresini e tutti gli sponsor per avermi dato questa grande opportunità”.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Aleix Espargarò

MotoGP, Aleix Espargarò su Pecco Bagnaia: “Le regole sono regole”

MotoGP, Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Brutti tempi per Valentino Rossi”

motogp suzuki

MotoGP: Suzuki-Dorna, c’è l’accordo fino alla stagione 2026