Moto3 Test Qatar, day-1: Si comincia nel segno di Darryn Binder

Scattano i test ufficiali Moto3, subito in evidenza Petronas Sprinta Racing. Darryn Binder svetta davanti a John McPhee, seguono Salac e Foggia, Guevara best rookie.

19 marzo 2021 - 16:20

Dopo tanti test privati, è il turno delle prime prove ufficiali per la Moto3 (qui tutto il programma). La entry class del Motomondiale è in Qatar per tre giorni di avvicinamento alla stagione 2021. Si comincia oggi con il miglior crono del venerdì stampato da Darryn Binder nell’ultimo turno disponibile. Tempo che si ferma a circa 3 decimi dal record in gara (2:05.403, Fenati nel 2019), più lontano il record assoluto. In classifica combinata seguono il compagno di box John McPhee e Filip Salac, Dennis Foggia 4° e miglior italiano. Come da previsioni, assente Suzuki per positività al Covid, con SIC58 Squadra Corse quindi col solo rookie Lorenzo Fellon.

Primo turno 

La prima sessione di giornata è quella in cui registriamo i tempi più alti (sono le 9:40 del mattino, ora locale). Pochi giri a referto, e non tutti scendono in pista. Il crono di riferimento è quello del neo alfiere Snipers Andrea Migno, che precede la KTM di Jaume Masiá ed il pilota Leopard Dennis Foggia. Best rookie è il campione Red Bull Rookies Cup in carica Pedro Acosta con il 10° tempo del turno, ben 10 piloti però sono rimasti fermi al box per tutto il turno. Da segnalare una breve bandiera rossa per olio in pista lasciato dalla Honda di Yuki Kunii, ma prontamente rimosso.

Secondo turno 

Tempi che si abbassano di circa tre secondi rispetto a quanto abbiamo visto in precedenza. Aumenta l’attività in pista, ma il nome in vetta alla classifica non cambia. Parliamo sempre di Andrea Migno, che nell’ultimo dei suoi 19 giri a referto piazza il tempo che gli permette di mantenersi davanti a Jaume Masiá ed alla GasGas guidata da Sergio García. Ancora in evidenza Pedro Acosta come miglior esordiente, 6° a meno di mezzo secondo dal capoclassifica.

Terzo turno

Ultima sessione di giornata messa a referto più o meno nell’orario in cui avranno luogo le qualifiche di categoria nel prossimo GP del Qatar. Chi si fa vedere in particolare è il duo Petronas Sprinta Racing, con Darryn Binder a precedere John McPhee. Per avere un confronto, il miglior giro in gara nel 2020 è stato un 2:05.788 messo a referto da Ai Ogura, superato di 38 decimi dal pilota sudafricano. Terza piazza finale per Filip Salac, mentre il miglior rookie stavolta è il campione del Mondiale Moto3 Junior Izan Guevara, 9° a meno di quattro decimi dalla testa della classifica.

Classifica combinata 

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: @sepangracing

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

danilo petrucci motogp

MotoGP, Petrucci: ultimo GP in casa e le ipotesi Dakar-MotoAmerica

motogp luca marini

MotoGP, Luca Marini: “Proverò a stare coi primi, posso imparare molto”

bagnaia motogp

MotoGP, Bagnaia: “Quartararo indietro? Devo spingere come se fosse 2°”