mcphee alcoba moto3

Moto3: scintille McPhee-Alcoba, incidente con rissa e sanzioni

John McPhee e Jeremy Alcoba protagonisti in gara, fino ad un incidente che li ha visti venire alle mani. Entrambi sono stati sanzionati per il prossimo GP.

5 aprile 2021 - 16:55

In Moto3 una volta di più abbiamo assistito ad una gara combattuta ed imprevedibile. Purtroppo però non sono mancati anche svariati incidenti. Uno di questi (qui in alto) ha visto protagonisti Jeremy Alcoba e John McPhee (e Darryn Binder, rimasto però in sella) fino a quel momento in bella evidenza nel gruppo di testa. Sfortunatamente non è una novità per lo scozzese, falciato più volte da vari avversari. Probabilmente è questo che ha acceso gli animi e visto i due piloti venire alle mani.

Un episodio che ovviamente non è passato inosservato e che ha portato ad alcune conseguenze. Entrambi devono pagare una multa di 1000 euro, ma una seconda sanzione condizionerà parecchio il loro Gran Premio del Portogallo. Per il pilota del team Indonesian Racing Gresini Moto3 è previsto il via cinque secondi dopo una normale partenza dalla pit lane. Tempo che raddoppia per l’alfiere Petronas Sprinta Racing: anche McPhee infatti scatterà dalla pit lane, ma 10 secondi dopo rispetto alla partenza normalmente prevista.

“Una reazione vergognosa”, come si legge nel comunicato del team Gresini. “Sono molto deluso” ha aggiunto Alcoba. “Ho fatto un errore dettato anche dalla manovra di Binder. Mi spiace perché avevamo fatto un gran fine settimana.” Nel lato Petronas, “Davvero dispiaciuto per John” ha commentato Johan Stigefelt. “Ha corso bene, ma di nuovo un altro pilota l’ha buttato fuori. È inaccettabile.” Certo molto deluso McPhee. “Ancora un errore di un altro pilota” ha ammesso amaro. “Tutto stava andando bene fino a quel momento…”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi a Losail

MotoGP, Valentino Rossi 15°: “Continuiamo col forcellone in alluminio”

pecco bagnaia motogp

MotoGP, Pecco Bagnaia: “Zarco un riferimento nell’ultimo settore”

marc marquez motogp

MotoGP, Marc Márquez: “Che sorpresa il 6° posto, mi vedevo lento!”