romano fenati moto3

Moto3: Romano Fenati imperiale, prima vittoria tricolore a Silverstone!

Fine settimana memorabile per Romano Fenati: ecco la vittoria, la prima tricolore Moto3 a Silverstone. Podio tutto italiano con Antonelli e Foggia.

29 agosto 2021 - 13:02

L’ultimo trionfo in gara era arrivato l’anno scorso nel GP dell’Emilia Romagna, ma nessun italiano in Moto3 aveva mai vinto sul tracciato di Silverstone. Fino ad oggi: Romano Fenati spezza questo tabù, il suo fine settimana già memorabile si conclude con lo splendido ritorno alla vittoria! Davvero una tappa britannica incredibile per l’alfiere Max Racing Team, ma è una giornata stellare per il motociclismo italiano nella classe minore del Motomondiale. Niccolò Antonelli, che sta ancora facendo i conti con un infortunio alla mano destra, mette a referto uno strepitoso secondo posto, cedendo a Fenati solo sul finale. Più indietro arraffa la terza piazza Dennis Foggia, che riesce ad avere ragione del battagliero gruppetto di inseguitori e conquista il secondo podio consecutivo. Il leader Pedro Acosta rimonta fino all’11° posto, non benissimo Sergio García che perde parecchi punti…

La gara

Cielo nuvoloso, temperature tra i 16 ed i 22° C al via di questa prima corsa di giornata. Ottimo lo scatto del poleman Fenati, Rodrigo cerca di soffiargli la posizione ma l’italiano resiste al comando. Subito all’attacco anche Antonelli, Migno, Rossi e Foggia, a creare una top 5 provvisoria tutta tricolore. Ricordiamo che Silverstone è finora un tabù per i nostri ragazzi, visto che nessun italiano in Moto3 ha ancora vinto su questo storico tracciato… Più indietro per Acosta e García scatta la rimonta dopo le qualifiche piuttosto complicate, con annesso contatto tra i due (senza conseguenze) nei primi giri. Arriva il nuovo record della corsa, un 2:11.347 stampato dallo spagnolo di GasGas Aspar (cancellando il precedente 2:12.140 di Suzuki), mentre in breve tempo la griglia si sgrana in più gruppetti.

Scappano in tre al comando, fino al problema tecnico che sfortunatamente mette Migno KO, mentre Foggia comanda il trenino di sette inseguitori però sempre più lontani dai primi. Fenati e Antonelli sono i veri dominatori del GP, finché il pilota Max Racing Team non comincia a guadagnare sempre più decimi. Si chiude così un weekend nel segno dell’esperto pilota italiano: Romano Fenati conquista così la prima vittoria stagionale! Ma che giornata per l’Italia, con Niccolò Antonelli e Dennis Foggia a completare il podio. Giornata un po’ più complessa per Pedro Acosta e Sergio García, rispettivamente 11° e 16° al traguardo, con il rookie però che amplia il suo vantaggio iridato.

Sanzioni e cadute 

Yuki Kunii sconta una Long Lap Penalty, sanzione arrivata nella giornata di ieri perché ritenuto responsabile dell’incidente col connazionale Kaito Toba nel corso della Q1. Casualmente proprio il pilota CIP sarà il protagonista della prima caduta della corsa, senza conseguenze. A 12 giri dalla fine, come accennato prima, Andrea Migno rallenta vistosamente: c’è un problema sulla sua Honda, un vero peccato visto che, con Antonelli e Fenati, aveva monopolizzato la lotta per il podio…

GP San Marino e Riviera Rimini Biglietti qui

La classifica

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

mir motogp misano test

MotoGP, Suzuki sul motore 2022: “Non una rivoluzione, uno sviluppo”

marc marquez motogp

MotoGP: Marc Márquez, primo contatto con la nuova Honda RC-V

MotoGP, Valentino Rossi e Andrea Dovizioso

Test MotoGP, Valentino Rossi cambia programma. ‘Dovi’ più aggressivo