fernandez moto3

Moto3 Portimao: A Raúl Fernández l’ultima pole del 2020

Raúl Fernández si prende l'ultima pole davanti ad Alcoba e Sasaki. Ogura e Arenas in seconda fila, Arbolino molto indietro.

21 novembre 2020 - 14:21

Raúl Fernández festeggia la promozione in Moto2 assicurandosi l’ultima pole della sua carriera in Moto3, e dell’anno. Un bell’acuto per il pilota spagnolo di Red Bull KTM Ajo, che precede il best rookie Jeremy Alcoba ed Ayumu Sasaki. Situazioni contrastanti invece per i tre protagonisti in ottica iridata: Ai Ogura arraffa all’ultimo la quinta casella, proprio davanti al leader Alber Arenas. Male invece Tony Arbolino: non ottiene l’accesso alla Q2, scatterà dalla 27^ piazza!

Q1: passa Ogura, fuori Arbolino 

Come sempre, si comincia con i piloti rimasti fuori dalla top 14. Tra loro ci sono due contendenti al titolo, Ogura e Arbolino, ma dei nostri anche il rookie Pizzoli, Nepa, Fenati, Rossi, Antonelli. Turno molto intenso, come sempre, ma arrivano brutte notizie per Arbolino: qualche errore in pista, e chiude ben fuori dalla top 4! Disastro per l’unico italiano ancora in lotta per il mondiale, servirà una gran rimonta… Si qualifica invece Ai Ogura, terzo dietro a Darryn Binder e Tatsuki Suzuki, davanti a Niccolò Antonelli.

Q2: pole Fernández, Ogura-Arenas seconda fila 

Abbiamo la lista dei 18 piloti, scatta la battaglia per l’ultima pole position di questa particolare stagione 2020. Da registrare presto scivolate per Migno e Rodrigo, mentre si accende subito la lotta: Fernández prende provvisoriamente il comando, seguono Alcoba e Sasaki. Segnaliamo anche un bel rischio per Ogura, fortunatamente rimasto in sella, mentre l’assalto finale non è meno intenso dei minuti precedenti. Anche se abbiamo qualche errore tattico e molti prendono la bandiera a scacchi prima di quanto pensassero: in pole rimane Raúl Fernández, seguono Jeremy Alcoba ed Ayumu Sasaki. In seconda fila invece troviamo Ai Ogura proprio davanti ad Albert Arenas.

Foto: Dorna Sports

1 commento

fzanellat_12215005
14:51, 21 novembre 2020

Arbolino ha trovato traffico ma non è una scusante dato
che Ai Ogura è passato all’ultimo tentativo.
Anche con una partenza super sarà durissima agganciarsi nei primi gruppetti della gara.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Herve Poncharal

Hervé Poncharal: “Tech3 in MotoGP fino al 2026”

binder motogp

MotoGP, fratelli vincenti: dai Milani ai Binder, tutti i vincitori di GP

MotoGé, Franco Morbidelli pilota Yamaha Petronas

MotoGP, Franco Morbidelli: una Yamaha factory? No, grazie