Moto3 Misano, Prove 3: Guizzo di Migno, brividi per Öncü e Surra

Ultime libere Moto3 condizionate da ben due bandiere rosse. Brutti incidenti per Öncü e Surra, piloti coscienti. In classifica, Migno precede Foggia.

18 settembre 2021 - 10:11

Una mattinata da brividi per la Moto3 sulla pista di Misano. Ben due bandiere rosse ad interrompere l’ultima sessione di libere: la prima per il violento highside di Deniz Öncü, la seconda per la caduta di Alberto Surra. I due piloti sono coscienti, portati in ambulanza al Centro Medico per tutti i controlli. In pista in vetta abbiamo Andrea Migno, che proprio alla fine si piazza davanti a Dennis Foggia, segue il leader iridato Pedro Acosta con Niccolò Antonelli a ruota. Tutti gli orari del Gran Premio.

Prove libere 3 con brividi 

Splende il sole sul Misano World Circuit, temperature tra i 18 ed i 22° C accolgono i ragazzi della Moto3. Dopo pochi minuti ecco un fuoripista per Romano Fenati senza conseguenze, va peggio invece a Deniz Öncü, protagonista di uno spaventoso highside alla Misano che porta alla bandiera rossa. La prima bella notizia è che il pilota è cosciente, circondato dal personale medico immediatamente accorso, per poi portarlo via in ambulanza. Si spera in nulla di serio per il giovane turco di Tech3, attendiamo aggiornamenti, ma intanto si riparte: c’è una top 14 da decidere in ottica qualifiche.

Ripartenza, le cadute, 2^ bandiera rossa

Dennis Foggia si conferma al comando su Acosta ed Antonelli. Seguirà però una sequenza impressionante di cadute: Suzuki (curva 15), Izdihar (Tramonto), Binder (curva 5), McPhee e Fernández (Quercia). Lo spagnolo, dopo un violento highside, appare molto dolorante a gamba e piede destri. Ma a due minuti dalla fine ecco una nuova bandiera rossa per l’incidente di Surra al Curvone: l’italiano ha colpito il posteriore di Kunii che lo precedeva, finendo a terra ad alta velocità. Si ritorna poi in pista per gli ultimi due minuti, assalto finale al tempo nel traffico, con Andrea Migno che infine strappa la prima piazza a Dennis Foggia.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

La classifica FP3 

La classifica combinata

Foto: Snipers Team

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Fabio Quartararo: un Mondiale vinto (anche) dallo psicologo

mir petrucci motogp

MotoGP: Joan Mir e Danilo Petrucci, l’abbraccio dopo l’incidente

MotoGP, Valentino Rossi a Misano

MotoGP, Valentino Rossi: “Arrabbiato con Pecco, Yamaha scelta giusta”