jakub kornfeil boe motorsport

Moto3: Jakub Kornfeil passa a BOÉ Skull Rider nel 2020

Il team BOÉ Skull Rider ha ufficializzato uno dei piloti per la stagione 2020. Si tratta di Jakub Kornfeil, veterano in arrivo da PrüstelGP.

14 settembre 2019 - 7:18

L’anno prossimo Jakub Kornfeil cambia squadra. Il team BOÉ Skull Rider Mugen Race ha ufficializzato l’ingaggio del pilota ceco, in arrivo da PrüstelGP, per la stagione 2020. Il ventiseienne di Kyjov è ormai un veterano della categoria minore, nella quale ha esordito nel 2010 (allora 125cc). Vanta cinque piazzamenti sul podio dal 2015, l’ultimo ottenuto quest’anno ad Assen. Il 2018 è stato il suo anno migliore, chiuso con 10 piazzamenti in top ten (tra cui un podio) e due sole volte fuori dai primi 16, 116 punti e l’8° posto iridato. L’obiettivo 2020 di team e pilota è arrivare a lottare insieme per il titolo.

Soddisfatto Jakub Kornfeil, pronto ad affrontare una nuova sfida con rinnovata motivazione. “Per prima cosa ringrazio gli sponsor e José Gutiérrez Boé. Firmare è stata per entrambi una decisione veloce e facile da prendere. Penso che questo sia uno dei team più professionali in Moto3. Quello che al momento mi manca è avere la possibilità di allenarmi tanto in moto ed è stata una delle ragioni per cui ho deciso di unirmi a questa squadra. Avrò l’occasione di allenarmi in Spagna, con i migliori preparatori e assieme ai migliori piloti in MotoGP. Non vedo l’ora di cominciare, sono sicuro che assieme potremo ottenere grandi risultati.”

Ancora da capire chi lo affiancherà l’anno prossimo. Kazuki Masaki sembra ormai fuori dai programmi del team e Makar Yurchenko, alla prima stagione completa nella categoria minore, punta al passaggio in Moto2. Potrebbe quindi esserci un altro nome nuovo per Boé Motorsport per la prossima annata. In PrüstelGP si cercano sostituti, visto che entrambi i piloti attuali sono in partenza. Sembra che al momento l’attenzione si stia concentrando su Alonso López, Andrea Migno o Jason Dupasquier, attualmente attivo nel CEV Moto3 ed in Red Bull Rookies Cup.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi e Danilo Petrucci

MotoGP, mercato piloti: Ducati-Yamaha destini incrociati

mike di meglio motoe

MotoE: Mike Di Meglio confermato in EG 0,0 Marc VDS

MotoGP, Alex Rins

MotoGP, Davide Brivio: “Team satellite utile ma non indispensabile”