masia moto3

Moto3 GP Doha: È pole position per Jaume Masiá, top 3 tutta spagnola

Jaume Masiá si assicura la prima casella in griglia per il GP di Doha. Dietro di lui si piazzano Sergio García (sanzionato) e Jeremy Alcoba.

3 aprile 2021 - 17:16

Dopo la vittoria conquistata la scorsa settimana nel primo GP Moto3 dell’anno, ecco anche la prima pole stagionale. Jaume Masiá blinda la prima casella in griglia per la corsa di domani, in un turno di qualifiche dal dominio spagnolo. Dietro di lui infatti si piazzano Sergio García e Jeremy Alcoba, una top 3 tutta iberica. Ma non sarà così in gara: l’alfiere Aspar infatti si brucia la partenza dal secondo posto per una sanzione arrivata dopo il ‘traffico’ nelle FP2. Scatterà dalla pit lane, ma non sarà il solo: con lui infatti ci saranno Fenati, Foggia, Öncü, Rossi ed Acosta. Ricordiamo, GP di Doha domani al via alle 16:00 ora italiana.

Q1: passano Migno, i Leopard e Dupasquier 

Come sempre, si comincia con i piloti rimasti fuori dalla top 14 alla fine delle tre libere. Tra loro troviamo anche i nostri Foggia (lo ricordiamo, una spalla non al 100% per il botto di domenica), Migno e Rossi. Quattro posti liberi per poter disputare il secondo turno di qualifiche, partono tutti al massimo per assicurarseli. Sfortunatamente registriamo subito l’incidente di Öncü, apparso inequivocabilmente molto arrabbiato. Non è più felice Izdihar, a terra nei minuti finali, mentre per quanto riguarda la top 4 è un susseguirsi di cambiamenti. Alla fine sono Andrea Migno, Dennis Foggia, Xavi Artigas e Jason Dupasquier ad assicurarsi il passaggio alla Q2.

Q2: Masiá da pole, 6° Migno 

Ecco così completata la lista dei 18 piloti nel secondo turno di qualifiche. Tutto pronto per dare il via alla lotta per la pole position in questo secondo evento a Losail. Quattro gli italiani presenti, visto che oltre ai ragazzi in arrivo dalla Q1 ci sono Fenati ed Antonelli. Come sempre, lotta serrata fin da semaforo verde, ora sotto l’illuminazione artificiale presente in circuito. Non manca ancora un bel po’ di sporco in pista portato dal vento… In testa si piazza provvisoriamente Migno, ma l’assalto finale scombussola tutte le carte: è Jaume Masiá infatti ad assicurarsi infine la pole position, completano la prima fila Sergio García e Jeremy Alcoba. Ma il pilota Aspar è sanzionato, quindi in prima fila troveremo Gabriel Rodrigo.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Enea Bastianini e Ruben Xaus

MotoGP, il budget fa il gap: Enea Bastianini stile Robin Hood

MotoGP, Marc Marquez a Misano

MotoGP, Honda-revolution: Marquez apre la strada, Espargarò in bilico

Superbike, Toprak Razgatlioglu

MotoGP, Toprak Razgatlioglu pronto per un test con la Yamaha