arenas moto3

Moto3: Albert Arenas, non c’è due senza tre?

Albert Arenas può puntare al terzo successo consecutivo? Il leader iridato arriva al GP d'Andalucía più carico che mai. "Ci godiamo il momento."

22 luglio 2020 - 14:15

Successo all’ultimo in Qatar a marzo, mesi dopo vittoria al fotofinish a Jerez 1. Non poteva iniziare meglio la stagione di Albert Arenas, che si avvia al terzo GP Moto3 della stagione come l’uomo da battere. Sarà in grado di ripetersi ancora in una categoria così imprevedibile? Certo è che il morale dello spagnolo è alle stelle, così come la voglia di emergere nuovamente sullo stesso tracciato visitato giusto pochi giorni fa.

I rivali sicuramente non mancheranno nella classe minore del Motomondiale, capace di regalare costantemente gare mozzafiato. Ancora una volta a Jerez i giovani piloti Moto3 avranno a che fare con alte temperature (la gara si corre al mattino, ma i turni di libere sono anche al pomeriggio). Chi riuscirà ad esprimersi al meglio? Oltre ad Arenas, segnaliamo Ogura (due podi in due gare), McPhee con la sua voglia di riscatto, Suzuki poleman pochi giorni fa, gli italiani… Non mancano gli ingredienti per assistere ad un altro Gran Premio da ricordare.

“La vittoria è stata il miglior modo per tornare dopo quattro mesi” ha dichiarato il pilota Aspar Team. “Siamo ancora al comando della classifica iridata, ma non dobbiamo cambiare mentalità. Continuiamo a lavorare come sempre, pensando solo ad un Gran Premio alla volta.” Come detto, si corre di nuovo a Jerez. “Dobbiamo migliorare qualcosa per avere un miglior feeling e quindi lottare ancora per la vittoria. Ci stiamo godendo il momento.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Andrea Dovizioso ad Aragon

MotoGP, gelo Petrucci-Dovizioso: Ducati prova a intervenire

MotoGP Aragon 2020

MotoGP, Mir-Quartararo-Vinales-Dovizioso: Coronavirus primo avversario

MotoGP, Aleix Espargaro

MotoGP, Aleix Espargarò e il pronostico su Andrea Dovizioso